Ancelotti in conferenza: “Inizio lento, ma tutto sommato una buona partita”

0
146




Dopo la vittoria sul Lecce per 4 a 1, Carlo Ancelotti ha parlato in conferenza stampa; per il mister una buona partita del Napoli. Di seguito le sue parole.

Ancelotti, dopo la vittoria del suo Napoli contro il Lecce. Il mister ha anche elogiato i padroni di casa e spera che si possano salvare; di seguito le sue parole:

Milik e Llorente possono tranquillamente giocare insieme, dato che hanno caratteristiche diverse. Lo spagnolo è un giocatore completo e la sua statura l fa giocare bene in determinate situazioni.

Un po’ guardare il pelo nell’uovo per quanto riguarda le difficoltà. Vero che abbiamo iniziato lentamente, ma abbiamo giocato anche alle 15 e faceva molto caldo. Abbiamo allentato un po’ sul 3 a 0 e sul 3 a 1, ma tutto sommato una buona partita.

Io faccio il mio, non è che mi interessa che il Napoli abbia l’etichetta con il mio nome. A me interessa che giochi bene e che vinca, c’è la possibilità, considerata la qualità dei singoli, di migliorare nel gioco e negli aspetti in cui si è ancora carenti.

Il Lecce è una squadra che cerca di giocare, che ha una sua idea di gioco. Oggi è stata condizionata dal fatto che noi siamo stati subito aggressivi. Io mi auguro che si possa salvare perché Liverani mi è simpatico.

L’ammonizione di Fabian è stato un malinteso perché ha esultato verso la telecamera. La mancanza di precisione è dovuta dal fatto che si cerca di forzare il gioco da dietro, in modo tale da sfruttare la velocità degli attaccanti. Non c’è bisogno di un altro centrocampista, cinque bastano ed avanzano.