Anti-vigilia di Napoli-Bologna: la conferenza di Thiago Motta in tre punti

0
75
Thiago Motta in Conferenza




A due giorni dal match di campionato contro il Napoli al Maradona l’allenatore del Bologna Thiago Motta ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa.

Questi i passaggi più interessanti delle sue dichiarazioni.

Sulla gara con il Napoli.

“C’è la possibilità di andare in Champions anche se non abbiamo nessuna ossessione per la corsa alla Champions. Ci siamo preparati molto bene per affrontare una squadra forte del nostro campionato. Cercheremo di fare una grande prestazione anche a Napoli contro una squadra forte dovremo utilizzare molto bene la palla. Loro fanno tanto possesso palla che crea occasioni. Cosa è successo al Napoli? Non ne he ho idea, l’anno scorso il Napoli ha giocato ad altissimo livello. Io penso a come affrontarla, da fuori vedo che è una squadra forte”.

Sulla stagione del Bologna.

“Arriviamo al finale di stagione liberi di testa e freschi di gambe, i ragazzi a prescindere da come finirà hanno fatto una stagione fantastica, se esiste una pressione è per le altre squadre non per noi. I miei ragazzi quando non vincono sono sempre arrabbiati, ma sempre con la testa alta. Giochiamo a calcio, con la nostra identità. Il nostro pubblico aiuta dandoci energia in più i ragazzi quest’anno hanno fatto qualcosa di storico li ringrazio io e non solo. Solo 5 sconfitte in campionato? È un dato che valorizza molto il nostro lavoro. Perché noi giochiamo per vincere ma se non riusciamo a segnare c’è il rischio di non fare bene la fase difensiva”.

Sull’incontro con Spalletti.

“Ci siamo detti tante cose. Abbiamo parlato dei ragazzi qui che un giorno possono andare in nazionale, abbiamo parlato tanto di calcio. E’ un grandissimo allenatore che è stato tanto tempo ad alto livello”.

Non abbiamo pressioni, non le abbiamo proprio. Nessuno qua dentro poteva dire che eravamo in corsa per la Champions. Noi testa libera e gambe fresche”.

una partita da Bologna questa?
“Non mi piace paragonare una partita con l’altra, nelle altre partite del campionato la storia è stata molto positiva per noi, ma a Napoli potrà essere diverso, dovremo essere pronti a tutto, cercando una bella prestazione, cercando il miglior risultato possibile”.