Barcellona-Napoli a porte aperte, l’annuncio del ministro della salute spagnolo: “Napoli non fa parte della zona a rischio”

0
509




Dopo Valencia-Atalanta e Getafe-Inter si è ipotizzato a porte chiuse anche Barcellona-Napoli, ritorno degli ottavi di finale di Champions League in programma in Spagna mercoledì 18 marzo.

Ai microfoni di El mon e RAC1 ll Ministro della Salute spagnolo, Salvador Illa, ha escluso al momento questa possibilità;

“Non c’è alcun pericolo che Barcellona-Napoli si possa giocare a porte chiuse.

Abbiamo deciso di chiudere gli stadi solo per le gare che prevedono l’arrivo di persone dalle zone a rischio ma non è questo il caso.

La gara di Champions League tra Barcellona e Napoli può essere disputata regolarmente visto che a oggi Napoli non fa parte della zona a rischio, come invece il nord Italia”.