Bologna-Napoli, match program e probabili formazioni: novità in attacco per Gattuso

0
136




Settima giornata del campionato di Serie A 2020-21. Stadio Dall’Ara domenica 8 novembre ore 18:00. In Campo Bologna e Napoli. Diretta TV sui canali Sky e in radio su Kiss Kiss Italia e Kiss Kiss Napoli. 

Il rendimento. Bologna 14° in classifica con 6 punti dopo 2 vittorie (entrambe in casa 4-1 con il Parma e 3-2 con il Cagliari) e 4 sconfitte (in casa 2-3 con il Sassuolo). Il Napoli è reduce dalla sconfitta interna con il Sassuolo ed è 5° in classifica 11 punti (ma in realtà sarebbero 12 senza la penalizzazione) dopo 4 vittorie (in trasferta 2-0 a Parma e 2-1 a Benevento) e 2 sconfitte (in casa come 0-2 con il Sassuolo e 0-3 a Tavolino in casa della Juventus).

I precedenti. Sono 70 i precedenti tra le due squadre giocati in casa del Bologna.

Così lo scorso campionato. Bologna-Napoli 1-1 con i gol di Manolas (N) e Barrow (Bologna).

Prossima partita. Sampdoria-Bologna domenica 22 novembre ore 15:00 (SKY). Napoli-Milan domenica 22 novembre ore 20:45 (SKY).

I diffidati. Nessuno.

Gli assenti. Nel Bologna: Hickey, Medel, Dijks, Mbaye, Poli, Santander, Skov Olsen e Sansone. Nel Napoli Milik fuori lista, Malcuit e Llorente non convocatio.

Gli ex. Nessuno.

Le probabili formazioni. Dopo la gara di coppa Gattuso è pronto a rilanciare Manolas in difesa, Bakayoko a centrocampo e Osimhen in attacco. Mihajlovic alle prese con otto assenti potrebbe schierare Denswil centrale di difesa con Tomiyasu spostato sulla fascia sinistra.

BOLOGNA (4-2-3-1)Skosupski; De Silvestri, Danilo, Denswil, Tomiyasu; Schouten, Svanberg; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio.
A disposizione: Da Costa, Ravaglia; Paz, Calabresi, Arnofoli, Khailoti; Dominguez, Baldursson, Kingsley, Luci; Vignato, Pagliuca, Rabbi. All. Mihajlovic. 

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabiàn, Bakayoko; Politano, Mertens, Insigne; Osimhen.
A disposizione: Ospina, Contini; Mario Rui, Ghoulam, Rrahmani, Maksimovic; Demme, Lobotka, Zielinski, Elmas; Lozano, Petagnae. All. Gattuso. 

La sestina arbitrale.