Callejon, da Benitez ad Ancelotti: 200 volte grazie ‘Calletì’

0
792




Nell’estate del 2013 il richiamo del fascino di Benitez lo ha spinto a lasciare addirittura il Real Madrid. Il Napoli per il suo cartellino ha investito circa 10 milioni di euro. Josè Maria Callejon Bueno, spagnolo di quasi 32 anni, è alla sua sesta stagione con la maglia del Napoli. 

Accolto dal classico scetticismo del napoletano che si esalta solo per i nomi famosi, Callejon ha saputo farsi amare dai napoletani allo stesso modo di come lui e la sua famiglia amano Napoli.

Una serie innumerevoli di scatti e di assist, di ripiegamenti difensivi spesso decisivi. Ben 74 gol segnati con la maglia del Napoli in tutte le competizioni. Appena tre gol dietro la decima posizione di Beppe Savoldi.

Un calciatore indispensabile prima per Benitez che lo ha fortemente voluto a Napoli, poi per Sarri e infine anche per Ancelotti. In sei campionati ha saltato appena quattro partite su 203 per un totale di 199 presenze.

Per Callejon, se dovesse giocare anche contro l’Atalanta, lunedì sera a Bergamo potrebbe arrivare la sua presenza numero 200 in Serie A con la maglia del Napoli.

In questa stagione non ha ancora segnato. Forse aspetta un’occasione speciale, una partita speciale. La sua 200° in Serie A potrebbe essere la gara giusta per tornare al gol.

In attesa di vederlo gioire sotto la curva, ormai la sua curva, non resta che dirgli 200 volte grazie ‘Calletì’.