Calvarese, l’arbitro che non ama il VAR, ha già diretto una volta Napoli-Genoa

0
104
Arbitro Calvarese




Per la dodicesima giornata del campionato di Serie A il Napoli affronta al San Paolo il Genoa sabato 9 novembre alle ore 20:45. Questa la sestina arbitrale designata per l’incontro:
  • ARBITRO: Gianpaolo CALVARESE di Teramo;
  • assistenti di linea: Del Giovane e Villa;
  • IV uomo: Abbattista;
  • addetto al VAR: Chiffi;
  • assistente al VAR: Mondin.

Giampaolo Calvarese, 43enne ingegnere di Teramo, è alla sua dodicesima stagione nella CAN di Serie A e Serie B. Ha diretto 128 gare in Serie A delle quali 5 in questo campionato compreso Roma-Genoa 3-3. In serie A ha esordito il 24 maggio 2009 in Cagliari-Inter 2-1.

Sono 11 i precedenti con il Napoli, che hanno visto gli azzurri ottenere 8 vittorie e 3 pareggi.
Sono invece 10 i precedenti con il Genoa e i rossoblu hanno ottenuto 1 vittoria, 4 pareggi e 5 sconfitte.
Ha già diretto una volta Napoli-Genoa, il 26 gennaio 2015, e gli azzurri hanno vinto 2-1 con i gol di Higuain (N), Iago Falque (G) e ancora Higuain (N).
Calvarese non è certo tra i migliori fischietti italiani.
Non a caso non è internazionale ed è stato al centro di non poche polemiche soprattutto dopo il mancato rigore al Cagliari contro la Juventus nella scorsa stagione e uno molto più che dubbio e molto più che generoso concesso in questa stagione in favore proprio della Juventus sotto di un gol a Empoli.
Arbitro non proprio ‘contento’ del VAR, infatti tende a ignorare il mezzo tecnologico.
Dal punto di vista statistico rientra nelle medie dei suoi colleghi, anche se negli ultimi tempi ha alzato la statistica personale dei cartellini gialli:
  • falli fischiati: circa 32 a partita;
  • ammonizioni: circa 4,37 a partita;
  • espulsioni: circa 1 ogni 3,18 partite;
  • rigori: circa 1 ogni 3,5 partite.