Campionato Primavera1: Napoli beffato raggiunto al 93′ dal Chievo, parapiglia nel finale di gara

0
175




Al campo sportivo di Caselle Sommacampagna il Napoli Primavera ha pareggiato 1-1 in trasferta con il Chievo Verona nella sesta giornata del campionato Primavera1 (la Serie A della categoria).

Dopo un primo tempo vivace terminato sullo 0-0, le emozioni più forti arrivano tutte nella ripresa.

Sostituzione importante nel Napoli al 62′ con Labriola che prende il posto di Esposito.

Al 70′ arriva il vantaggio del Napoli con Labriola su perfetto calcio di punizione calciato da fuori area in posizione centrale.

Possibilità di pareggio immediato per il Chievo al 75′ su rigore generoso calciato da Tuzzi e parato dal portiere azzurro Idasiak.

Il Chievo si innervosisce e per doppio giallo al 79′ viene espulso il clivense Pavlev.

Ma in pieno recupero al 93′ il Chievo pareggia grazie a un colpo di Nabil.

Poi succede qualcosa tra le due panchine con Baronio che si scaglia contro i componenti della panchina del Chievo. Principio di rissa con Nabil colpito.

Al 98′ Chievo ancora in gol ma l’arbitro annulla per un intervento in gioco pericoloso di Colley sul portiere Idasiak.

Con questo pareggio il Napoli con 5 punti si porta momentaneamente fuori dalla zona play-out.

Questa la formazione iniziale schierata da mister Baronio: