Careca: “Everton uno dei migliori, Wendel elemento da Napoli”

0
599




L’ex attaccante del Napoli Antonio Careca ha rilasciato un’intervista a “La Gazzetta dello Sport” oggi in edicola e della quale vi proponiamo un breve estratto.

Queste le parole del brasiliano sul suo connazionale Everton accostato al Napoli da voci di mercato.

“È nel giro della Seleção, nell’ultimo anno ha dimostrato di essere uno dei migliori: ha la sfrontatezza per saltare gli avversari, è aggressivo e veloce. Il Napoli ha bisogno di una punta, nonostante la presenza di Milik: il polacco è in grado di fare la differenza, ma ha subito vari infortuni. Mertens e Insigne sono delle certezze, tuttavia non possiamo dipendere solo da loro. Non si vince uno scudetto con 11 giocatori: per questo la Juventus ha qualcosa in più delle altre.

Gattuso è arrivato al posto di Ancelotti un grande. Rino mi piace ha uno stile napoletano e non vuole mai perdere. La squadra rispecchia le sue caratteristiche. 

L’Inter è una squadra interessante. La Coppa Italia è un trofeo prestigioso, vincerla sarebbe importante. 

Allan è più dinamico mi ricorda Alemao, mentre Wendel è più tecnico il CT lo ha convocato per la nazionale, può essere considerato un elemento da Napoli”.