C’era una volta “solo la maglia”…oggi abbandonata e tradita da chi dovrebbe difenderla e onorarla

0
660




Il Napoli allo sbando totale non si vedeva ormai da anni, in pratica dal settennio 1997-98/2003-04 quando la squadra ha conosciuto l’onta delle mortificazioni in Serie B anche con squadre oggi praticamente ‘scomparse’ dal calcio. 

“I presidenti passano ma la maglia resta”. Ed è vero, visto che nel Napoli si è partiti da Ascarelli e si arrivati a De Laurentiis passando tra gli altri per i Lauro, i Fiore i Ferlaino e i Naldi e i Corbelli. Solo la maglia azzurra è sempre là. 

“Gli allenatori passano ma la maglia resta”. Ed è vero, visto che sulla panchina del Napoli si sono seduti tanti allenatori quali ad esempio Pesaola, Vinicio/Rivellino, Bianchi, Bigon, Mazzarri e Benitez…giusto per citare i vincenti.  Solo la maglia azzurra è sempre là. 

“I calciatori  passano ma la maglia resta”. Ed è vero, visto che dal calciatore più forte di tutti i tempi, Maradona, fino al Calderon o al Prunier di turno in tanti sono passati per Napoli prima di andare via o per aver appeso le scarpette al fatidico chiodo. Solo la maglia azzurra è sempre là. 

Già, solo la maglia azzurra è sempre là…forse sarebbe più corretto dire SOLA, la maglia è sempre là”. 

  • Non tutelata da chi dovrebbe averne a cuore il valore e il prestigio, anche e soprattutto per interessi di cassa personali.
  • Non onorata da chi, PAGATO CON PUNTUALITÀ, dovrebbe indossarla con dignità e professionalità e soprattutto con rispetto per quei tifosi che li hanno trasformati da semplici sconosciuti in eroi.
  • Tradita da chi dice che la bacia per amore, ma che per soli trenta denari in più è pronto a ricordare chi ha cambiato la storia dell’uomo circa 1987 anni fa.
  • Abbandonata per non ancora ben chiari motivi da chi si è vantato sbandierando le tre frasi fatte, di essere un vero tifoso a difesa di una fede e di una città.

Intanto SOLA, la maglia è sempre là” ma se chi non l’ha tutelata, non l’ha onorata, l’ha tradita e l’ha abbandonata non tornano a sostenerla uniti e compatti ognuno nel rispetto e nei doveri del proprio ruolo, quella SOLA, maglia” non sarà più là ma è destinata a tornare a quel settennio buio umiliante e mortificante che chi ama e soffre davvero per lei non vorrebbe mai più rivivere.

Buon Forza Napoli a Tutti!