Champions League: grande Juventus ma passa il Real Madrid con un rigore al 93′

0
386




Conclusi i quarti di finale di Champions League. 

Giornata di ieri con la Roma protagonista di una clamorosa remuntada ai danni del Barcellona. Il 3-0 dell’Olimpico ha ribaltato l’1-4 in terra catalana. Sempre ieri il Liverpool ha vinto 2-1 in csa del Manchester bissando il 3-0 dell’andata.

In serata la Juventus era chiamata a ribaltare in casa del Real Madrid lo 0-3 dell’andata. Rimonta quasi riuscita. Doppio Mandzukic e Matuidi su clamoroso errore del portiere del Real e Juve vicina ai supplementari. Al 93′ il sogno sfuma. Lucas Vazquez solo davanti la porta viene atterrato da Benatia. Calcio di rigore. Ronaldo segna il gol qualificazione superando Szczesny subentrato a Buffon espulso per proteste.

Nell’ultimo quarto di finale il Bayern Monaco dopo il successo in trasferta per 2-1, pareggia in casa 0-0 con il Siviglia e passa il turno.

Riassumendo queste le magnifiche quattro regine qualificate alle semifinali:

Roma (Italia), Liverpool (Inghilterra), Bayern Monaco (Germania), Real Madrid (Spagna).