CLAMOROSO. Il Chievo rischia la retrocessione, Crotone ripescato in Serie A?

0
1356




Il campionato di Serie A potrebbe avere un clamoroso epilogo a un mese di distanza dal fischio finale. Ruischia grosso il Chievo.

La Procura Federale ha deferito per responsabilità diretta e oggettiva il Chievo Verona, insieme al club di serie B Cesena.  I due club avrebbero gonfiato le plusvalenze con lo scambio di giovani calciatori provenienti dai loro settori giovanili alterando così i rispettivi bilanci d’esercizio dal 30 giugno 2014 al 31 dicembre 2017.

Il Chievo Verona rischierebbe anche la non iscrizione al campionato di Serie A. Di conseguenza il Crotone potrebbe essere ripescato dopo che ha chiuso lo scorso campionato al terz’ultimo posto in classifica e quindi retrocesso in serie B.

Seguiranno aggiornamenti.