CLAMOROSO. Juve ‘fortunata’ Ronaldo non c’è, semifinale di Coppa Italia rinviata per non giocarla a porte chiuse

0
828




Ormai la Lega di Serie A è nel caos più totale. Cambiata ancora una volta una decisione e ancora una volta c’è di mezzo una partita della Juventus. 

Infatti la semifinale di ritorno di Coppa Italia Juventus-Milan in programma domani mercoledì 4 marzo alle ore 20:45 allo Stadium di Torino, è stata rinviata a data destinarsi su indicazione della Prefettura di Torino.

Per garantire il regolare svolgimento della gara malgrado l’allarme coronavirus, si era pensato inizialmente di giocarla senza i tifosi residenti in Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, poi di farla a porta chiuse. Ma forse a qualcuno queste due proposte non sono piaciute e si è deciso di rinviare la gara.

L’unico contento è l’allenatore della Juventus Maurizio Sarri. Se si fosse giocato domani non avrebbe avuto a disposizione Cristiano Ronaldo partito per il Portogallo per stare vicino alla mamma ricoverata d’urgenza in ospedale.