Contro il Genoa per il Napoli parte la missione ‘riconquistare il 17’ per andare in Champions

0
165




Esordio casalingo stagionale in campionato per il Napoli. Avversario il Genoa che la scorsa stagione al San Paolo ha pareggiato 0-0 strappando al Napoli due preziosi punti. 

Proprio i punti persi in casa lo scorso campionato sono stati determinanti per far uscire il Napoli dalla lotta per un posto in Champions.

Il Napoli tra la gestione Ancelotti e quella di Gattuso al San Paolo ha perso 24 dei 57 punti a disposizione, in pratica più del 42% del totale.

Se i pareggi con Milan e Atlanta così come la sconfitta con l’Inter possono anche starci in una stagione, una squadra che ambisce ad arrivare almeno tra le prime quattro non può permettersi il lusso di ‘regalare’ punti ad avversarie di livello inferiore.

Il Napoli la scorsa stagione ha perso 17 punti per le sconfitte interne con Cagliari, Bologna, Parma, Fiorentina e Lecce e il pareggio con il Genoa.

Il Napoli lo scorso campionato si è classificato al 7° posto in classifica con 62 punti e con i 17 persi in casa, gli azzurri avrebbero raggiunto quota 79 sufficienti per conquistare il terzo posto in classifica davanti ad Atalanta e Lazio.

Può essere un segno del destino che l’esordio in campionato al San Paolo del Napoli vede come avversario il Genoa, che lo scorso anno ha sottratto 2 di quei 17 punti persi in casa dagli azzurri.

Dal Genoa deve partire la prima missione del Napoli 2020-21: far tornare il San Paolo una ‘ricca miniera’ inviolabile di punti.

Buon Forza Napoli a tutti!