Contro il Parma obbligatorio vincere: chi vuole contestare, chi pensa ancora a Sarri e alla Juve resti pure a casa

0
1251




Dopo la convincente vittoria in trasferta conquistata contro il Torino, il Napoli è chiamato a un’altra partita dove conta una sola cosa: vincere. 

Come non importa ma è fondamentale vincere per restare attaccati il più possibile alla ‘lepre’ annunciata di questo campionato, quella Juventus che la squadra di Ancelotti affronta allo Stadium sabato prossimo.

Contro un avversario in un felice momento psicofisico, il Parma, serve massima concentrazione, massima determinazione e massima umiltà. Soprattutto serve massima coesione squadra-pubblico.

Chi pensa di andare allo stadio questa sera per contestare, soprattutto durante i novantacinque minuti di gioco, è invitato a restarsene a casa. Non è utile alla squadra e ad alimentare il sogno.

Così come è invitato a godersi il comodo divano di casa chi è già proiettato alla supersfida di sabato contro la Juventus illudendosi che la gara contro il Parma sia facile.

Lo stesso invito di bearsi al calduccio di casa è rivolto a chi ancora ha nostalgia di Sarri. In TV, quasi in contemporanea alla partita del Napoli, c’è Liverpool-Chelsea così può liberamente divertirsi con il bel gioco dell’ormai passato del Napoli.

Al San Paolo questa sera si va solo per vincere, ovviamente in maniera pulita e sportiva. I veri tifosi si divertono soprattutto (e forse solo) così.

Buon Forza Napoli!