Da Ancelotti a Gattuso, il 2019 del Napoli: così in Serie A nell’anno solare

0
584




Come da tradizione l’ultimo giorno dell’anno è il momento dei bilanci.“L’anno vecchio è finito ormai ma qualcosa ancora qui non va”: la citazione del testo della canzone di Lucio Dalla nel caso del Napoli calza a pennello. 

In campionato il Napoli non ha vissuto certamente una delle sue annate migliori. Il gratificante secondo posto conquistato al termine della scorsa stagione è solo una parziale consolazione di un anno solare…con poco sole e tante nubi, che ha visto il Napoli di Ancelotti giocare alcune gare davvero esaltanti con altre da dimenticare. Non a caso lo scorso 10 dicembre, dopo la sconfitta casalinga con il Bologna e il deludente pareggio in casa dell’Udinese, alla quindicesima giornata del campionato in corso Ancelotti è stato sollevato dall’incarico sostituito da Gattuso. Il tecnico calabrese in due gare, le ultime del 2019, ha rimediato una sconfitta casalinga con il Parma e ha conquistato una vittoria in casa del Sassuolo.

Il numero di punti conquistati in Serie A nel 2019 a cavallo dei due campionati certifica il rendimento deludente del Napoli di Ancelotti. Infatti il Napoli nel 2019 ha conquistato 59 punti (28 in casa e 31 in trasferta, con una media di 1,64 punti a partita) piazzandosi al 6° posto alle spalle di Juventus (79), Atalanta e Inter (72), Roma (71) e Lazio (63).

Dal 20 gennaio al 22 dicembre (date della prima e ultima partita giocate in campionato nel 2019 dal Napoli) gli azzurri in 36 partite hanno ottenuto 16 vittorie (8 in casa e 8 in trasferta), 11 pareggi (4 in casa e 7 in trasferta) e 9 sconfitte (5 in casa e 4 in trasferta).

In totale nel 2019 il Napoli ha incassato 47 gol  (24 in casa e 23 in trasferta, con una media di 1,31 gol a partita).

Sono invece 64 i gol segnati (28 in casa e 36 in trasferta, con una media di 1,78 a partita), realizzati da 18 calciatori diversi:

  • Milik: 13 gol;
  • Mertens: 12 gol;
  • Insigne: 6 gol;
  • Callejon e Zielinski: 4 gol;
  • Younes, Fabiàn, Llorente: 3 gol;
  • Koulibaly, Allan, Manolas, Lozano, Verdi: 2 gol;
  • Di Lorenzo, Maksimovic, Mario Rui, Ghoulam, Ounas: 1 gol;
  • AUTORETI: 1 (Obiang del Sassuolo).