De Laurentiis: “Denuncerò Canale21 per le voci su Luigi e Cavani, tutti sparavano ca***te sui giornali”

0
863




Il Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis nel corso della conferenza stampa di presentazione dello stadio San Nicola di Bari, ha rilasciato anche alcune dichiarazioni inerenti al mondo Napoli:

“Lei in maniera provinciale guarda al calcio da stadio. I tifosi del Napoli sono 40mln nel mondo, vogliamo fare un’indagine per vedere quanti sono dalla mia parte? Io non sono mai stato contro i tifosi! Io ho criticato solo alcuni esponenti delle due curve, ovvero 200-300 persone da una parte e dall’altra.

Poi ci sono dei giornalisti scorrettissimi tipo Chiariello che aizza i tifosi disinformati. Voglio vedere Canale 21 se avrà i milioni che gli chiederò. E’ falso che io sono nemico del Napoli. Così come è falso che Luigi abbia contattato Cavani. Io se fossi di Canale 21 li metterei subito alla porta. A me dispiace per il proprietario, è una persona perbene, ma bisogna dare credibilità alle testate giornalistiche. Altrimenti si creano solo fake news.

Tutti sparavano cazzate a non finire sui giornali ed ho dovuto inventarmi ‘vero o falso’ con la radio ufficiale. Dopo 2-3 giorni si sono chetati ed è uscita quasi la verità”.