Dopo il Bayern anche PSG, City e PSV campioni, il Porto vince lo scontro diretto e supera il Benfica

0
445




Bayern, Manchester City, PSG e PSV: i principali campionati di calcio europei iniziano ad assegnare i rispettivi titoli.

In Olanda il PSV batte 3-0 in casa l’Ajax e vince matematicamente il suo 24° titolo.

Tra i campionati più importanti la matematica tiene ancora aperti la Liga Spagnola (al Barcellona mancano 8 punti nelle prossime sei giornate) e la Serie A (la Juventus ha un vantaggio di sei punti a sei giornate dalla fine con, lo scontro diretto ancora da giocare).

In Portogallo il Porto vince 1-0 lo scontro diretto in casa del Benfica e scavalca la squadra di Lisbona in testa alla classifica. In Russia la Lokomotiv Mosca ha un vantaggio di 5 punti e una gara in meno rispetto allo Spartak Mosca. Zenit in ritardo di 10 punti spera di agganciare il terzo posto utile per gli spareggi Champions.

FRANCIA- LIGUE1: 33° giornata

Il PSG umilia con un 7-1 casalingo il Monaco secondo in classifica e vince il campionato. Il Marsiglia batte il troyes 3-2 in trasferta e tiene il passo del Lione vittorioso in casa 3-0 con l’Amiens. Pareggiano 1-1 il Nantes di Ranieri (in casa con il Dijon) e il Nizza di Balotelli (in trasferta con l’Angers).
Questa la classifica nelle prime posizioni:
PSG 87 punti, Monaco 70, Marsiglia e Lione 66.  Marcatori: Cavani (PSG) 25 gol

GERMANIA – BUNDESLIGA: 30° giornata

Il Bayern Monaco non sazio del titolo già vinto e della conquista delle semifinali di Champions League, ha battuto in casa e in rimonta il Moenchengladbach per 5-1. Lo Schalke vince 2-1 il Rivierderby con il Dortmund rafforzando così il secondo posto. In zona Champions il Leverkusen batte 4-1 in casa il Francoforte e il Lipsia non va oltre l’1-1 sul campo del Brema.
Questa la classifica nelle prime posizioni:
Bayern 75 punti, Schalke 55, Leverkusen e Dortmund 51, Lipsia 47. Marcatori: Lewandowski (Bayern) 27 gol.

INGHILTERRA – PREMIER LEAGUE: 34° giornata

Il City di Guardiola riscatta l’eliminazione in Champions vincendo la Premier League con cinqure giornate di anticipo. Decisa la vittoria sul campo del Tottenham per 3-1 e la contemporanea sconfitta casalinga dello United per 0-1 con il West brom ultimo in classifica. Vincono in casa anche il Liverpool 3-0 con il Bournemouth e il Newcastle di Benitez 2-1 sull’Arsenal. Il Chelsea vince passa da 0-2 a 3-2 in casa del Southampton mettendo nei guai la squadra di Gabbiadini.
Questa la classifica nelle prime posizioni:
City 87, United 71, Liverpool 70, Tottenham 67, Chelsea 60, Arsenal 54. Marcatori: Salah (Liverpool) 30 gol.

SPAGNA – LALIGA: 32° giornata.

Il Barcellona batte 2-1 in casa il Valencia e ipoteca il titolo. Vincono anche Atletico Madrid (3-0 in casa con il Levante) e il Real Madrid (2-1 in casa del Malaga) che si porta così al terzo posto in classifica.
Questa la classifica con la zona Champions ormai già definita:
Barcellona 82 punti, Atletico Madrid 71, Real Madrid 67, Valencia 65, Betis 52. Marcatori: Messi (Barcellona) 29 gol.