Esordio in Serie A numero 14 per il Napoli di De Laurentiis, bilancio favorevole, il precedente alla prima con il Parma

0
611




Domenica 20 settembre alle ore 12:30 (diretta TV su DAZN) il Napoli fa il suo esordio nel campionato di Serie A 2020-21, il numero 14 nel massimo campionato di calcio dell’era De Laurentiis. 

Nei tredici precedenti esordi del Napoli di De Laurentiis in Serie A il bilancio è positivo con 7 vittorie (6 in trasferta), 3 sconfitte (2 in trasferta) e 3 pareggi (tutti in trasferta).

Questi tutti i risultati delle prime giornate di Serie A giocate dal Napoli di De Laurentiis.

  • 2007-08 – Napoli-Cagliari 0-2 (Matri e Foggia su rigore);
  • 2008-09 – Roma-Napoli 1-1 (Aquilani per la Roma e Hamisk per il Napoli);
  • 2009-10 – Palermo-Napoli 2-1 (Cavani per il Palermo, Hamsik per il Napoli e Miccoli su rigore per il Palermo);
  • 2010-11 – Fiorentina-Napoli 1-1 (Cavani per il Napoli e D’Agostino per la Fiorentina);
  • 2011-12 – Cesena-Napoli 1-3 (Lavezzi, Guana per il Cesena, C ampagnaro e Hamsik);
  • 2012-13 – Palermo-Napoli 0-3 (Hamsik, Maggio, Cavani);
  • 2013-14 – Napoli-Bologna 3-0 (Callejon e doppietta di Hamsik);
  • 2014-15 – Genoa-Napoli 1-2 (Callejon, Pinilla per il Genoa, de Guzman)
  • 2015-16 – Sassuolo-Napoli 2-1 (Hamsik, poi per il Sassuolo Floro Flores e Sansone);
  • 2016-17 – Pescara-Napoli 2-2 (Benali e Caprari per il Pescara, poi la doppietta di Mertens);
  • 2017-18 – Verona-Napoli 1-3 (autorete di Souprayen, Milik e Ghoulam per il Napoli poi Pazzini su rigore per il Verona);
  • 2018-19 – Lazio-Napoli 1-2 (Immobile, Milik, Insigne);
  • 2019-20 – Fiorentina-Napoli 3-4 (Pulgar su rigore per la Fiorentina, Mertens e Insigne su rigore per il Napoli, Milenkovic per la Fiorentina, Callejon per il Napoli, poi Boateng per la Fiorentina e quindi Insigne per il Napoli).

Il Napoli, non di De Laurentiis, una volta sola ha giocato la prima di campionato con il Parma. Nella stagione 1996-97 al Tardini di Parma la partita giocata l’8 settembre è terminata 3-0 per i padroni casa con le reti di Dino Baggio, Chiesa (il padre del calciatore oggi alla Fiorentina) e dell’ex Zola.