Girone di andata, il bilancio del Napoli: presenze e minuti dei calciatori utilizzati, un centrocampista sempre in campo

0
962




Carlo Ancelotti in questa prima parte di stagione tra Champions e campionato ha utilizzato tutti i 24 calciatori a disposizione. L’unica eccezione è il centrale rumeno Chiriches che lo scorso 7 settembre si è rotto il crociato del ginocchio sinistro durante una gara con la sua nazionale. 

L’unico che ha giocato tutte le partite (19 in campionato e 6 in Champions League) è il centrocampista polacco Zielinski: per lui 25 presenze in 25 partite.

Eppure Zielinski per quanto riguarda il minutaggio non è nella parziale top five degli azzurri che più di tutti sono stati in campo. Infatti al prmo posto c’è Koulibaly con 2.264 minuti (95,37% del totale), seguito da Allan con 2002 minuti, Insigne con 1884 minuti, Albiol 1857 minuti e Callejon con 1815 minuti.

Ricordiamo che il Napoli nelle 25 partite giocate tra campionato e Champions è stato in campo per un totale di 2.374 minuti (1.795 in Serie A e 579 in  Champions).

In campo anche i tre azzurri reduci da infortunio: Meret (4 presenze e 383 minuti), Ghoulam (6 presenze e 386 minuti) e Younes (1 presenza e 19 minuti).

Volendo divertirsi a fare una formazione base del Napoli considerando il minutaggio degli azzurri, Ancelotti schiererebbe:
(4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski; Insigne, Mertens.

Per vedere nel dettaglio le presenze e i minuti giocati finora dagli azzurri CLICCA QUI.