I precedenti. Il pareggi a Torino manca dal 2011, un precedente storico del mese di ottobre esalta gli azzurri [VIDEO]

0
126




Per la terza giornata del campionato di Serie A 2020-21 il Napoli affronta la Juventus in trasferta domenica 4 ottobre. 

Tra Serie A, Serie B e Coppa Italia sono 84 i precedenti giocati dalle due squadre in casa della Juventus, terminati con questo bilancio:

  • VITTORIE JUVENTUS: 55 (65,48%) – ultima il 4-3 del 21 agosto 2019 con i gol di Danilo (J), Higuain (J), Ronaldo (J), Manolas (N), Lozano (N), Di Lorenzo (N), aut. Koulibaly (N);
  • PAREGGI: 21 (25%) – ultimo il 2-2 del 22 maggio 2011 con i gol di Maggio (N), CHiellini (J), Lucarelli (N), Matri (J);
  • VITTORIE NAPOLI: 8 (9,52%) – ultimo l’1-0 del 22 aprile 2018 con il gol di Koulibaly.

In queste 84 sfide giocate a Torino il Napoli ha segnato 73 gol (media 0,87 a partita) contro i 161 della Juventus (media 1,92 a partita).

Nel mese di ottobre sono state giocate 20 sfide terminate con 12 vittorie della Juventus (10 a Torino), 5 vittorie del Napoli (1 a Torino) e 3 pareggi (2 a torino). C’è anche una gara giocata proprio il 4 ottobre: nel 1992 la Juventus passa al San Paolo 3-2.

Sono invece 4 i precedenti giocati alla terza giornata e terminati con due vittorie della Juventus (1 a Torino), 1 vittoria del Napoli (in casa) e 1 pareggio (a Torino):

Per Pirlo doppia sfida inedita sia contro il Napoli che contro Gattuso essendo il tecnico bianconero alla sua prima esperienza da allenatore.

Sono invece 12 sfide le sfide di Gattuso da allenatore con la Juventus e il tecnico dei partenopei ha ottenuto 1 vittoria 6 pareggi (però l’ultimo terminato poi con la vittoria ai rigori in finale di Coppa Italia) e 5 sconfitte.

C’è un precedente giocato a Torino il mese di ottobre. Stagione 2009-2010 sabato 31 ottobre 2009. Allo stadio Olimpico di Torino (oggi Grande Torino) il Napoli di Mazzarri affronta la Juventus di Ciro Ferrara contro tutti i pronostici della vigilia. Dopo 54 minuti i bianconeri sono in vantaggio per 2-0 con i gol di Trezeguet al 35′ e Giovinco al 54′. Il gol di Hamsik al 59′ ridà entusiasmo alla squadra e il Napoli prima raggiunge il pareggio al 64′ con Datolo poi conquista un’eroica vittoria ancora con Hamsik che all’81’ segna il gol vittoria del 3-2.