Il governo inglese da il via libera possibile ritorno della Premier League dal prossimo 12 giugno, ma c’è spaccatura tra i club

0
510




IL governo inglese di Boris Johnson ha dato il via libera agli eventi culturali e sportivi a porte chiuse a partire dal prossimo 1 di giugno. Può ripartire anche la Premier League.

Una buona notizia per la Premier League ora chiamata a programmare la ripartenza del campionato.

Restano da ricomporre le spaccature che dividono al momento i club inglesi su campi neutri, norme di sicurezza, partite a porte chiuse,

Poi c’è da superare i timori di alcuni giocatori a riguardo la tutela della salute loro personale ma anche dei rispettivi familiari.