Il ministro Spadafora: “Ci assumeremo noi la responsabilità della chiusura del campionato per emergenza sanitaria”

0
498




Ai microfoni di RaiTre il Ministro allo Sport Spadafora ha ribadito di essere pronto a sospendere il campionato in maniera definitiva se il protocollo sanitario non offre le giuste garanzie di salute. 

Secondo me bisogna lanciare un appello alla Lega di Serie A per finire polemiche e scontri.

La situazione è questa: il comitato tecnico-scientifico sta incontrando le varie componenti del mondo dello sport, come la Figc, per approfondimenti sul protocollo degli allenamenti. 

Se il protocollo troverà un accordo tra le parti, gli allenamenti riprenderanno e questo avrà un riflesso positivo sulla ripresa dei campionati.

Viceversa sarà il governo a decretare per emergenza sanitaria, la chiusura del campionato.

Magari creando quelle condizioni affinché il mondo del calcio paghi meno danni per l’emergenza.

Ci assumeremo noi la responsabilità, sappiamo che è una grande impresa del paese”.