Il punto sulla A. Lecce salvo, Bologna in Champions, Europa a rischio per il Napoli

0
183




Il punto sulla A: il riepilogo del campionato di Serie A dopo la 36esima giornata.

Cosa è successo nella 36° giornata (QUI tutti i risultati e i marcatori)

Giornata di campionato che ha emesso altri verdetti importanti:

  • Milan secondo;
  • Bologna e Juventus in Champions
  • Lecce salvo.

La lotta per un posto in Europa vede il Napoli superato dalla Fiorentina, l’Atalanta che allunga sulla Roma e la Lazio che insidia i cugini giallorossi per l’eventuale sesto posto in Champions.

La lotta per la salvezza costringe il Sassuolo a vincere le ultime due di campionato, mentre l’Udinese con la vittoria a Lecce fa un importante balzo in avanti. Empoli e Frosinone tra le sette squadre in lotta per non retrocedere quelle più in difficoltà.

L’unico zero che resiste in classifica è quello delle vittorie in trasferta del Frosinone.

Nella 36° giornata si sono registrate:

  • vittorie della squadre di casa: 5
  • pareggi: 1
  • vittorie delle squadre in trasferta: 4
  • gol segnati: 31 (15 dalle squadre di casa e 16 da quelle in trasferta)
  • rigori assegnati: 3 (due realizzati e uno sbagliato da Politano)
  • ammonizioni: 32
  • espulsioni: 1 (una con rosso diretto per Henry del Verona dopo il fischio finale di Verona-Torino).

La classifica dopo la 36° giornata.

Ricordiamo che è da programmare il recupero Atalanta-Fiorentina della 29° giornata rinviata per la morte del dirigente della ‘Viola’ Joe Barone.


Il punto sui gol.

Dopo la 36esima giornata in totale sono state segnate 932 reti (media 2,60 a partita), delle quali 514 dalle squadre di casa e 418 da quelle in trasferta. Ricordiamo che sono dati parziali in attesa di conoscere il risultato di Atalanta-Fiorentina.

Questi i marcatori dei gol centenari di questo campionato:

  • 100: Koopmeiners – Atalanta
  • 200: Djuric – Verona (il calciatore a gennaio si è trasferito al Monza)
  • 300: Ederson – Atalanta
  • 400: Pereyra – Udinese
  • 500: Koopmeiners – Atalanta
  • 600: Beukema – Bologna
  • 700: Jankto – Cagliari
  • 800: Samardzic – Udinese
  • 900: Osimhen – Napoli.
  • Inter miglior attacco: 86 gol
  • Empoli peggior attacco: 26 gol
  • Inter miglior difesa: -19 gol
  • Salernitana peggior difesa: -76 gol
  • Inter miglior differenza reti: +67 gol
  • Salernitana peggior differenza reti: -48 gol
  • Lautaro Martinez (Inter) miglior marcatore: 24 gol.

Il punto sui rigori.

In totale dopo 36 giornate sono 124 i rigori fischiati, dei quali 97 segnati e 27 sbagliati. L’Inter guida la classifica dei rigori a favore (14). Salernitana e Torino le squadre con meno rigori fischiati a favore (2). Sassuolo e Salernitana le squadre con più rigori fischiati contro (10), il Verona quella con meno rigori fischiati contro (2).

Il prossimo turno di Serie A.

Penultimo turno di campionato decisivo per le ambizioni europee del Napoli costretto a vincere a Firenze.

Importantissimi in ottica salvezza gli scontri diretti Sassuolo-Cagliari e Udinese-Empoli.

Questo il programma completo della 37° e penultima giornata di Serie A con in parentesi la piattaforma dove seguire la diretta TV.

  • VENERDI’ 17 MAGGIO:
    20:45
    Fiorentina-Napoli (DAZN).
  • SABATO 18 MAGGIO:
    18:00
    Lecce-Atalanta (DAZN/Sky)
    20:45
    Torino-Milan(DAZN/Sky).
  • DOMENICA 19 MAGGIO:
    12:30
    Sassuolo-Cagliari (DAZN/Sky)
    15:00
    Monza-Frosinone (DAZN)
    Udinese-Empoli (DAZN)
    18:00
    Inter-Lazio (DAZN)
    20:45
    Roma-Genoa (DAZN).
  • LUNEDI’ 20 MAGGIO:
    18:30
    Salernitana-Hellas Verona (DAZN)
    20:45
    Bologna-Juventus (DAZN).