Il punto sulla A. Resa Napoli, gli show di Massa e Mourinho

0
173




Il punto sulla A: il riepilogo del campionato di Serie A dopo la 14esima giornata.

Il punto sulla giornata.

Il Napoli alza bandiera bianca e con la sconfitta in casa con l’Inter saluta lo scudetto e ora deve concentrarsi solo per entrare in zona Champions.

Senza togliere i meriti all’Inter, l’arbitro Massa ha favorito la vittoria dell’Inter con un clamoroso errore (complice colpevole anche il VAR) sul primo gol dell’Inter che andava annullato per un nettissimo fallo di Lautaro Martinez su Lobotka.

L’Inter mantiene a distanza la Juventus vittoriosa sul campo del Monza e il Milan vittorioso in casa con il Frosinone.

La Roma vince in casa del Sassuolo e si porta al quarto posto, ma il vero protagonista è stato Josè Mourinho. L’allenatore dei giallorossi protagonista di un show imbarazzante per tutta la Serie A: alla vigilia attacca l’arbitro dell’incontro Marcenaro e il nazionale del Sassuolo Berardi, poi nel post partita tiene la conferenza stampa in portoghese.

Il Bologna si fa raggiungere nel finale dal Lecce e cede il sesto posto alla Fiorentina che batte in casa la Salernitana sempre ultima in classifica.

In zona retrocessione cambia poco con i pareggi tra Genoa ed Empoli e tra Udinese e Verona.

Nella quattordicesima giornata ci sono stati 3 pareggi, 4 vittorie delle squadre di casa e 3 di quelle in trasferta. Sono state segnate 30 reti (17 dalle squadre di casa e 13 da quelle in trasferta). Sono state comminate 39 ammonizioni, ci sono state 2 espulsioni (entrambe con rosso diretto) e sono stati assegnati 6 calci di rigore (cinque realizzati e uno sbagliato da Vlahovic).

La classifica.

Il punto sui gol.

Dopo la 14esima giornata in totale sono state segnate 363 reti (media 2,59 a partita), delle quali 199 dalle squadre di casa e 164 da quelle in trasferta.

  • Inter miglior attacco: 33 gol
  • Empoli peggior attacco: 9 gol
  • Inter miglior difesa: -7 gol
  • Salernitana peggior difesa: -28 gol
  • Inter miglior differenza reti: +26 gol
  • Salernitana peggior differenza reti: -18 gol
  • Lautaro Martinez (Inter) miglior marcatore: 13 gol.

I rigori.

Dopo quattordici giornate sono 49 i rigori fischiati, dei quali 41 segnati e 8 sbagliati. Inter e Napoli guidano la classifica dei rigori a favore (6). Primo rigore per Verona e Torino, ora solo Genoa e Atalanta sono ancora a 0 per i rigori a favore. Fiorentina, Salernitana e Sassuolo sono le squadre con più rigori fischiati contro (5), mentre nessun rigore fischiato conto Genoa, Juventus e Lazio.

Il prossimo turno di Serie A.

Sulla carta l’Inter ha la possibilità di allungare in classifica. I nerazzurri hanno la possibilità di sfruttare il turno casalingo con l’Udinese sperando in un risultato positivo del Napoli in casa della Juventus.

Sfide importanti in ottica Champions: Atalanta-Milan e Roma-Fiorentina.

Questo il programma completo della 15° giornata di Serie A (in parentesi la piattaforma dove seguire le dirette TV).

  • VENERDI’ 8 DICEMBRE:
    20:45
    Juventus−Napoli [DAZN];
  • SABATO 9 DICEMBRE:
    15:00
    Verona−Lazio [DAZN]
    18:00
    Atalanta−Milan [DAZN]
    20:45
    Inter−Udinese [DAZN/SKY].
  • DOMENICA 10 DICEMBRE:
    12:30
    Frosinone−Torino [DAZN/SKY]
    15:00
    Monza−Genoa [DAZN]
    18:00
    Salernitana−Bologna [DAZN]
    20:45
    Roma−Fiorentina [DAZN].
  • LUNEDI’ 11 DICEMBRE:
    18:30
    Empoli−Lecce [DAZN]
    20:45
    Cagliari−Sassuolo [DAZN/SKY]