Il punto sulla Serie A: la finta fuga del Milan, i ‘trop gol’ di giornata e la settima da paura

0
114




Anche la sesta giornata del campionato di Serie A è andata in archivio per lasciare spazio alle coppe europee.

La giornata. Il Napoli perde con il Sassuolo la sfida per il secondo, l’Inter brucia due punti casalinghi con il modesto Parma dopo essere andato sotto di due gol, il Milan si affida a super Ibrahimovic per aver ragione della volenterosa Udinese. Ronaldo torna dopo il covid e segna una doppietta. Si parla di fuga Milan, ma in realtà i rossoneri hanno appena due punti di vantaggio sul sorprendente (fino a un certo punto) Sassuolo. Senza contare che se gli dovessero restituire il punto di penalizzazione il Napoli sarebbe a -4 con lo scontro diretto da giocare a Napoli dopo la sosta e con una gara in meno.

Il prossimo turno. Si annuncia davvero interessante con Lazio-Juventus e Atalanta-Inter. Attenzione anche a Milan-Verona in una gara che sembra facile sulla carta ma la squadra di Juric sembra è tosta da battere. Il Napoli a Bologna è chiamato a riscattare la sconfitta interna con il Sassuolo e magari una vittoria potrebbe anche rilanciarlo in classifica.

I rigori. In totale finora ne sono stati assegnati 23 dei quali 20 realizzati e 3 sbagliati. Il Milan è la squadra che ne ha avuti di più a favore (4), lo Spezia quella che ne ha avuti di più contro (3).

I gol. In totale in queste prime sei giornate di campionato, in attesa del recupero Genoa-Torino in programma domani, sono state realizzate 220 reti, anche se sul campo i gol sono 214 considerato che ben 6 (3 dalla Roma e 3 dalla Juventus) sono stati realizzati a tavolino. Le squadre di casa ne hanno realizzati 119 (6 a tavolino) contro i 101 delle squadre in trasferta. Il Sassuolo con 18 gol è il miglior attacco del campionato, mentre il Genoa con 5 gol realizzati è il peggiore. Il Verona con appena 3 gol subìti è la miglior difesa, Benevento e Crotone le peggiori con 17 gol al passivo. Ibrahimovic è il capocannoniere con 7 gol davanti a Belotti con 6.

I ‘trop gol’ di giornata. In queste prime sei giornate di Serie A sono davvero tanti i gol belli realizzati. Nella sesta giornata ce ne sono almeno 7-8 davvero di pregevole fattura. Per la nostra redazione il più bello è stato il primo gol segnato da Gervinho all’Inter.