Inzaghi in conferenza: “Il Napoli lotterà per lo scudetto, una soddisfazione averli visti esultare per la vittoria”

0
72




L’allenatore del Benevento Pippo Inzaghi in conferenza stampa ha commentato la gara di campionato giocata in casa contro il Napoli. 

“La squadra è stata molto brava e vedere l’esultanza del Napoli significa che li abbiamo spaventati giocando a testa alta.

C’è grande soddisfazione, poi è chiaro che il Napoli ha cambiato la partita con i cambi e per noi è stata più dura. Sono felice della prestazione della squadra. Penso che sia mancato un uomo sul calcio d’angolo del gol di Insigne, è un campione e lo ha dimostrato.

Maggio sta bene ma volevamo dare continuità a Foulon e Letizia. Con lui nessun problema, tutti avranno lo spazio che meritano. 

Per fare punti contro una big ci vuole una partita miracolosa come quella che stavamo facendo. Poi il Napoli è una squadra da scudetto, ha la qualità dei singoli e nessun calciatore avrebbe messo la palla lì come ha fatto Insigne.

Vedere il Napoli felice a fine partita ci deve riempire di orgoglio. Essere stati in partita col Napoli ed averli fatti soffrire ci rimarrà, dispiace perché abbiamo tutti assaporato la possibilità di fare risultato.

Abbiamo giocato al 100% contro giocatori forti, Insigne e Politano nel secondo gol hanno fatto ciò che fanno i giocatori di una squadra che lotterà per lo scudetto.

Esser stati in partita è quello che serve per costruire il nostro futuro. Il Napoli lotterà per lo scudetto. Abbiamo una missione e sappiamo che dobbiamo fare qualcosa di straordinario”.