Juve-Napoli la scheda di Rocchi: l’arbitro dei mondiali che non ‘vede’ la Juventus dal 2016

0
734




Per Juventus-Napoli, match clou della 34° giornata del campionato di Serie A, è stata designata la seguente sestina arbitrale:

ARBITRO: Gianluca ROCCHI di Firenze;
assistenti di linea: Di Liberatore e Tonolini;
IVuomo: Massa;
addetto al VAR: Irrati;
assistente al VAR: Vuoto.

L’arbitro Rocchi, 45enne agente di commercio di Firenze, insieme ai suoi assistenti Di Liberatore e Tonolini è stato designato a rappresentare l’Italia ai prossimi mondiali in Russia.

Rocchi è alla sua quindicesima stagine nella CAN di A e B e vanta 228 presenze in Serie A e 81 in Serie B. Internazionale dal 2008, ha esordito in Serie A il 6 maggio 2004 in Lecce-Reggina 2-1.

Con il Napoli vanta 34 precedenti che hanno visto gli azzurri ottenere 16 vittorie, 8 pareggi e 10 sconfitte.

Sono invece 32 i precedenti di Rocchi con la Juventus, che hanno visto i bianconeri ottenere 26 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte. Rocchi non arbitra una gara della Juventus dal derby Torino-Juventus 1-3 del 11 dicembre 2016, casualità davvero strana considerando che è un arbitro internazionale e tra i migliori fischietti italiani da almeno due anni.

Rocchi ha già diretto 3 volte le sfide tra la Juventus e il Napoli con questi risultati:

  • 16 marzo 2008: Juventus-Napoli 1-0
  • 10 novembre 2013: Juventus-Napoli 3-0
  • 29 ottobre 2016: Juventus-Napoli 2-1.

Infine ecco le statistiche dell’arbitro fiorentino:

VITTORIE SQUADRE CASA: 41,2%
PAREGGI: 26,8%
VITTORIE SQUADRA OSPITE: 32%
AMMONIZIONI: più di 5 a partita
ESPULSIONI: quasi 1 ogni 2 partite
RIGORI: quasi 1 ogni 2 partite
FALLI FISCHIATI: circa 33 a partita.