La curiosità. Da Innocenti a Sallustro, dal colera al coronavirus: le sfide ‘particolari’ tra Napoli e Genoa

0
112




Nella storia delle sfide tra Napoli e Genoa ci sono anche partite ricordate per episodi extra-calcistici. 

Nella stagione 2011-2012 Napoli-Genoa era in programma alla prima giornata di campionato. Uno sciopero proclamato dall’Associazione Calciatori ha fatto slittare la partita dal 27 agosto al 21 dicembre. Il Napoli ha poi vinto quella gara al San Paolo per 6-1 con doppietta di Cavani, Hamsik, Jorquera per il Genoa, Pandev, Gargano e Zuniga.

Nella stagione 1973-1974 il 16 settembre 1973 Napoli e Genoa avrebbero dovuto giocare al San Paolo una gara valida per la 4° giornata del girone eliminatorio di Coppa Italia. Ma l’epidemia di colera che ha colpito Napoli spinge la Giunta regionale della Liguria a emettere un’ordinanza per negare l’inversione del campo portando all’annullamento della gara. Annullamento dovuto anche al rifiuto dei calciatori del Genoa di giocare a tutti i costi la partita. Per il Genoa partita persa a tavolino per 0-2. Il Genoa un mese dopo per ricomporre i rapporti con il club azzurro, organizza un’amichevole con il Napoli a Marassi con incasso dato in beneficenza agli ammalati di colera.

Arriviamo così al Napoli-Genoa di domani. Ancora una volta un virus protagonista, il covid-19, che alla vigilia della gara colpisce il portiere genoano Perin costringendo tutta la squadra a un nuovo giro di tamponi prima di trasferirsi a Napoli. La partita è spostata dalle ore 15:00 alle ore 18:00 con la possibilità di rinvio a data da destinarsi.

Da ricordare le sfide tra Napoli e Genoa del campionato 1926-27, il primo giocato dal Napoli a livello nazionale. Nella gara di andata giocata il 17 ottobre 1926 a Genova, il Napoli perde 1-4 ma quello segnato da ‘Pippone’ Innocenti al 23′ è il primo gol ufficiale della storia degli azzurri. Nella gara di ritorno giocata il 2 gennaio 1927 allo stadio Militare dell’Arenaccia il Napoli perde 2-3 ma il gol di Sallustro segnato al 26′ è il primo gol ufficiale realizzato in casa dagli azzurri. Il gol però è stato poi invalidato dalla sconfitta a tavolino comminata al Napoli dopo le intemperanze dei tifosi napoletani dopo un gol annullato ingiustamente agli azzurri.