La Real Sociedad. L’orgoglio basco sulla strada europea del Napoli

0
103




Allo stadio Municipal di Anoeta di San Sebastian in Spagna il Napoli affronta la Real Sociedad nella seconda giornata del Gruppo F dei gironi eliminatori dell’Europa League 2020-21. Vi presentiamo gli avversari degli azzurri.  

  • Nome completo. Real Sociedad Silva de Fútbol.
  • Nazionalità. Spagna-San Sebastian.
  • Anno fondazione. 1909.
  • Simbolo. Una corona su un pallone avvolto dalla bandiera con i colori della squadra.
  • Inno. Txuri-urdin che in lingua basca vuol dire Bianco e Blu
  • Presidente. Il 56enne spagnolo Jokin Aperribay Bedialauneta
  • Stadio. Estadio municipale di Anoeta detto Real Arena per motivi di sponsorizzazione, con 39.500 posti a sedere.
    Estadio Municipal de Anoeta, Real Sociedad de Fútbol
  • Centro di allenamento. Zubieta Training Ground.
  • Sponsor. Main: Iqoniq. Tecnico: Macron.
  • Gemellaggi. Nessuno in particolare anche perché la tifoseria è considerata una delle più corrette in Europa..
  • Rivalità. C’è grande rivalità prettamente sportiva con l’altro club basco l’Athletic Bilbao.
  • Colori sociali. Bianco e blu.
    Iqoniq sarà il main sponsor di maglia della Real Sociedad (LaLiga) nella stagione 2020/21 - Sporteconomy
  • Valore della rosa. Dall’età media di 25,6 anni, sulla carta ha un valore di circa 298 milioni di euro.
  • Top-players in squadra. I nazionali Oyarzabal (centrocampista offensivo 23 anni) e Merino (centrocampista 24 anni), il nazionale svedese Isak, gli esperti David Silva, Nacho Monreal e il portiere Moya, il forte centrocampista e capitano Illarramendi, la promessa Berranetxea (attaccante di 18 anni) e il sempre imprevedibile Januzaj.
  • Hall of fame. Gorriz, Cholin, Arconada, Zamora, Satrustegui, Lopez Ufarte, Kovacevic, Josè Marie Bakero, Uralde.
  • Palmares.
    2 Liga di Spagna (1981 e 1982).
    2 Coppe di Spagna (1909 e 1987).
    1 Supercoppa di Spagna (1982).
    Miglior risultato europeo: la semifinale raggiunta in Coppa dei Campioni nel 1983 eliminato poi dall’Amburgo.
  • I precedenti con il Napoli. Non ci sono precedenti in competizioni ufficiali.
  • Gli ex. Nessuno.
  • In Europa League: 6° classificato nel campionato spagnolo 2019-20.
  • Il rendimento del 2020-21. In campionato la Real Sociedad dopo 7 giornate è 1° in classifica con 14 punti dopo 4 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta. Nella prima giornata di Europa League ha vinto 1-0 in casa del Rijeka con un gol di Jon al 93′.
  • Allenatore. Dal 2018 il 49enne spagnolo Imanol Alguacil.
  • Modulo principale. 4-2-3-1 o 4-3-3.
  • Formazione base. Remiro; Gorosabel, Le Normand, Elustondo, Monreal; Merino, Zubimendi, David Silva; Portu, Isak, Oyarzbal.
  • Presentazione. La Real Sociedad è stata una delle squadre più temute in Spagna all’inizio degli anni ’80, ma oggi non è tra i club di primo livello. La sua vera forza nasce dall’orgoglio basco che si manifesta soprattutto nelle partite casalinghe che, per fortuna del Napoli ma purtroppo per chi ama il calcio, lo stadio chiuso o comunque a capienza limitata tende a smorzarne gli effetti. Per il resto il club sta provando a costruire una squadra con mix di calciatori esperti e di giovani promettenti. Sotto la guida del tecnico Alguacil la squadra propone un calcio propositivo con ottime geometrie di gioco e manovra fluida. Bravi nel palleggio ma anche nelle rapide verticalizzazioni, gl spagnoli sono in questo momento uno degli avversari più temibili in Europa.