Lazio-Napoli 0-0: la conferenza di Mazzarri in 3 punti

0
114




L’allenatore del Napoli Walter Mazzarri in conferenza stampa ha commentato la gara di campionato giocata contro la Lazio all’Olimpico di Roma.

Questi i passaggi più interessanti delle sue dichiarazioni.

Sulla gara con la Lazio.

“Sono contento, perché ho visto una squadra con la S maiuscola. Una squadra equilibrata e col possesso palla. Abbiamo avuto il dominio sul possesso nonostante il cambio del sistema di gioco da poco. Soprattutto sono stato contento per ragazzi come Demme, che ha fatto una grande partita. Ho visto tante cose buone. Si poteva fare qualche palla gol in più, abbiamo provato ad andare in verticale ma loro sono più veloci e ci hanno fermato”.

Sul problema del gol che manca.

“Oggi Raspa era solo perché ci mancano giocatori importanti che danno profondità. Eravamo in un momento particolare contro una squadra molto forte, non ci scordiamo che è arrivata seconda. Abbiamo recuperato compattezza di squadra. Ora si vede una squadra con la S maiuscola. Quando ero arrivato un qualcosa si era sbagliato e adesso no. Abbiamo ritrovato la compattezza”. 

Sul momento del Napoli.

“Ritroviamo un bel Napoli. Ci sono stati momenti quando sono arrivato che eravamo meno squadra. C’è stata tanta voglia di recuperare la palla, non è da poco avere possesso palla maggiore di una squadra di Sarri. Ci è mancato un po’ la rifinitura per andare in vantaggio, questa è l’unica cosa. Ngonge? Ho avuto una bella sensazione quando è entrato. Arrivato in settimana da una squadra che non lottava per il vertice. E’ normale che avendolo visto per 3 allenamenti era un punto interrogativo. In futuro probabilmente avrà un impiego superiore se continuerà così”.