Le pagelle di Napoli-Crotone 4-3: vinta una gara insidiosa, difesa da rivedere

0
109




Nella 29esima giornata del campionato di Serie A il Napoli ha affrontato il Crotone allo stadio Diego Armando Maradona. Le pagelle di Football Napoli News.

GATTUSO: 5 – Gara difficile da preparare tra sosta per le nazionali, recuperi da infortuni e allarme covid. L’unica cosa che poteva e doveva fare era la gestione mentale della gara anche per la distrazione-Juventus. Proprio l’aspetto mentale della squadra non ha convinto con errori superficiali e la solita ‘uscita’ dalla gara dopo ogni vantaggio.

MERET: 6 – Poteva forse (ma molto forse) fare qualcosina in più sul secondo gol che gli è passato tra le gambe, per il resto è chiamato una sola volta in causa e si è fatto trovare pronto.

DI LORENZO: 7 – Un gol un assist e tanta corsa sulla fascia, limita i pericoli sulla sua fascia malgrado la giornata no dei due centrali.

MAKSIMOVIC: 4 – Tante incertezze culminate nel clamoroso errore che ha portato al gol del 3-3 del Crotone.

MANOLAS: 4 – In difficoltà con Simy commette un errore banale sul primo gol del Crotone, non regge l’urto con l’attaccante calabrese sul secondo.

MARIO RUI: 6 – Diverse buone diagonali e tanto appoggio alla manovra con una presenza costante sulla fascia sinistra.

FABIAN: 7 – Si carica la squadra sulle spalle, gestisce lui la manovra e il giro palla, per la gara perfetta gli è mancata un po’ di convinzione nelle conclusioni in porta.

BAKAYOKO: 5 – Lento e mette paura quando gestisce palla nella propria trequarti dando le spalle agli avversari e da una sua incertezza nasce l’azione del primo gol crotonese.

POLITANO: 5 – Tanta buona volontà ma poca efficacia.

MERTENS: 6 – Prestazione non esaltante anche per la condizione non ottimale dopo l’infortunio in nazionale, il gran gol su punizione gli fa guadagnare la sufficienza.

INSIGNE: 7,5 – Un gol, un assist e tante giocate apprezzabili, nel finale si fa carico di gestire la palla e far passare minuti preziosi.

OSIMHEN: 6,5 – Si fa trovare al posto al momento giusto in occasione del gol segnato, poi qualche buon recupero palla ma non risulta mai particolarmente pericoloso.

ELMAS (dal 61′ al posto di Bakayoko): 6 – E’ entrato bene in partita dando vivacità alla manovra e anche più filtro a centrocampo.

LOZANO (dal 61′ al posto di Politano): 6 – Entra bene in partita diventando subito una spina nel fianco degli avversari.

ZIELINSKI (dal 73’ al posto di Mertens): 6 – Si fa trovare pronto nel ricevere palla e nel cercare la conclusione.

PETAGNA (dall’ ’ al posto di ): S.V – Pochi minuti giusto per ritrovare il campo dopo l’infortunio e far rifiatare la squadra utilizzando il fisico.

ARBITRO DI MARTINO (di Teramo): 6 – Non commette errori gravi ma sbaglia alcune valutazioni e grazia almeno due volte del giallo i calciatori del Crotone, ma la prestazione è sicuramente sufficiente.