Liverani in conferenza: “Abbiamo sbagliato nel palleggio, vittoria del Napoli meritata”

0
151




L’allenatore del Lecce, Fabio Liverani, ha analizzato la sconfitta con il Napoli in conferenza stampa. 

“Credo che siamo partiti bene, organizzati, abbiamo concesso poco e avevamo la forza di ripartire. Era fondamentale, quando si conquistava palla, palleggiare sbagliando poco. Purtroppo dopo i primi 20 minuti abbiamo sbagliato molto. 

Il Napoli ha vinto meritatamente e non era facile giocare contro una squadra che martedì ha battuto i campioni d’Europa. Rigore di Insigne? Sacrosanto ma non accetto la ripetizione.

Babacar? Non volevo schierarlo oggi perché dopo una partita contro i centrali del Napoli non sarebbe stato facile superarla. 

Ripeto abbiamo sbagliato nel palleggio, questa è una squadra che nella totalità può fare bene e anche male.

Lavoriamo tutta la settimana, studiamo gli avversari e cerchiamo di crescere attraverso questo lavoro. Dobbiamo crescere sui particolari, non posso rimproverare nulla ai ragazzi che hanno fatto la loro partita mettendoci intensità. Penso che siamo una squadra che deve lavorare tanto e che deve restare sempre concentrata.

Credo che Napoli e Inter siano molto forti con qualità diverse. L’Inter ha fisicità e aggressività e voglia di vincere che gli permette di colmare il gap con la Juve, il Napoli viene da un lavoro duraturo e ha più armi. La Juve resta favorita ma spero per il campionato che la corsa Scudetto sia più equilibrata.

Ringrazio Ancelotti per i complimenti e la simpatia. Auguro a lui di raggiungere i suoi obiettivi con il Napoli.”