Match program di Milan-Napoli: Mazzarri prudente, Pioli in emergenza

0
183




Per la 24° giornata del campionato di Serie A il Napoli affronta il Milan allo stadio Meazza/San Siro di Milano domenica 11 febbraio alle ore 20:45. Diretta TV sui canali DAZN.

Il Napoli ha giocato 22 partite contro le 23 del Milan e recuperare la gara della 21° giornata in casa del Sassuolo rinviata per la Supercoppa e in programma mercoledì 28 febbraio alle ore 18:00.

Il Milan giovedì 15 febbraio alle ore 21:00 ospita al Meazza i francesi del Rennes nell’andata dei play-off di Europa League.

Il rendimento in campionato di Milan e Napoli. 

Il Napoli è al momento 8° in classifica con 35 punti dopo 10 vittorie (5 in trasferta con Frosinone, Lecce, Verona, Salernitana e Atalanta), 5 pareggi (3 in trasferta con Genoa, Bologna e Lazio) e 7 sconfitte (3 in trasferta con Juventus, Roma e Torino). Sesto miglior attacco del campionato con 32 gol segnati (16 in trasferta) e ottava difesa con 26 gol subìti (11 in trasferta).

Il Milan al momento è 3° in classifica con 49 punti dopo 15 vittorie (8 in casa con Torino, Verona, Lazio, Fiorentina, Frosinone, Monza, Sassuolo e Roma), 4 pareggi (1 in casa con il Bologna) e 4 sconfitte (2 in casa con Juventus e Udinese). Secondo miglio attacco del campionato (dietro l’Inter) con 46 gol segnati (20 in casa) e decima difesa con 27 gol incassati (7 in casa).

I precedenti in casa del Milan.

 Sono 86 i precedenti giocati dalle due squadre in casa del Milan.

Così nella gara di andata al Maradona.

Napoli-Milan 2-2 con i gol di Giroud (M), Giroud (M), Politano (N), Raspadori (N).

Il prossimo turno delle due squadre.

  • Sabato 17 febbraio ore 15:00 Napoli-Genoa (Dazn)
  • Domenica 18 febbraio ore 20:45 Monza-Milan (Dazn).

Gli Assenti. 

  • Nel Napoli: Mario Rui, Osimhen, Demme (fuori lista)
  • Nella Milan: Reijnders, Tomori, Kalulu, Thiaw, Chukwueze, Caldara, Pobega.

Squalificati. 

  • Nel Napoli: Mario Rui.
  • Nella Milan: Reijnders.

Diffidati. 

  • Nel Napoli: Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mazzocchi, Ngonge e mister Mazzarri,
  • Nel Milan: Loftus-Cheek e Musah.

Gli ex. 

  • Nel Napoli: nessuno.
  • Nel Milan: nessuno.

Le previsioni meteo durante la partita. 

Cielo coperto ma non sono previste piogge, temperatura circa 9°, umidità circa 98%, venti moderati di Ponente.

Le probabili formazioni. 

Mazzarri recupera quasi tutti gli effettivi della rosa e deve rinunciare solo allo squalificato Mario Rui e a Osimhen impegnato in coppa d’Africa. Il tecnico dei partenopei potrebbe optare per la prudenza con la difesa a 5, Kvara trequartista alle spalle di Simoene unica punta (attenzione alla possibile scelta del più veloce Ngonge al centro dell’attacco). Possibile sorpresa Zielinski nei tre di centrocampo, con Meret che potrebbe ritornare titolare tra i pali.

Pioli in piena emergenza in difesa ha scelte praticamente obbligate nel reparto difensivo puntando tutto sulle notevoli potenzialità dell’attacco (il secondo del campionato dietro l’Inter) e impostare così una gara offensiva facendo attenzione a non lasciare troppi spazi alle ripartenze del Napoli.

MILAN (4-2-3-1):

(16) Maignan; (2) Calabria, (24) Kjaer, (46) Gabbia, (19) Theo Hernandez; (7) Adli, (4) Bennacer; (11) Pulisic, (8) Loftus-Cheek, (10) Leao; (9) Giroud.
A disposizione: (69) Nava, (57) Sportiello; (82) Simic, (95) Bartesaghi, (38) Terracciano, (74) Jimenez, (42) Florenzi; (80) Musah; (15) Jovic, (17) Okafor. All. S. Pioli.

NAPOLI (5-3-1-1):

(95) Gollini; (22) Di Lorenzo, (13) Rrahmani, (55) Ostigard, (5) Juan Jesus, (30) Mazzocchi; (99) Anguissa, (68) Lobotka, (20) Zielinski; (77) Kvaratskhelia; (18) Simeone.
A disposizione: (1) Meret, (14) Contini; (17) Olivera, (3) Natan; (24) Cajuste, (32) Dendoncker, (8) Traoré; (21) Politano, (26) Ngonge, (29) Lindstrom, (81) Raspadori. All. W. Mazzarri.

La sestina arbitrale.

  • ARBITRO: Daniele DOVERI di Volterra (PI) ma della sezione di Roma1;
  • assistenti di linea: Bindoni e Baccini;
  • IV uomo: Marchetti;
  • addetto al VAR: Di Paolo;
  • assistente al VAR: Valeri.