Meret in conferenz stampa: “Dobbiamo estraniarci da tutto ciò che è fuori dal campo”

0
133




Il portiere del Napoli Alex Meret con mister Ancelotti ha tenuto la conferenza stampa alla vigilia del match di Champions League contro il Genk. 

“Sappiamo che è un momento difficile e che domani è una partita fondamentale per passare il turno. Non vogliamo pensare alle cose negative di questo periodo e di fare una grande partita davanti ai nostri tifosi. 

Dobbiamo estraniarci da tutto quello che è fuori dal campo e stare uniti come spogliatoio. 

Non riusciamo a mantenere ritmi elevati per tutta la partita, però è più un fatto mentale che va risolta. Fisicamente stiamo bene. 

La partita di domani sera è per tutti: per noi come gruppo, per ritrovare la fiducia. E’ una partita importante che ci può dare anche una motivazione per fare meglio in campionato. 

Chi va in campo sono i giocatori e siamo i primi responsabili. Sappiamo dare che dobbiamo dare tutti il massimo. Il gruppo non segue le voci e pensa a impegnarsi a lavorare sul campo. 

Il lavoro in settimana lavoriamo come sempre fatto. Ci stanno mancando i risultati e questo ci fa pensare e ci spinge a lavorare ancora di più perché è il modo per uscire da questo momento. 

Io scendo in campo ogni partita pensando a quello che devo fare e di farlo al meglio, al di là della competizione. 

Potevo fare meglio sul gol di Lasagna? Si può fare sempre meglio ma è stato bravo Lasagna che ha anticipo la giocata con la punta. Dispiace aver preso gol da un nostro calcio d’angolo ma non dobbiamo pensare al passato”.