Mertens: “Mai pentito di aver scelto Napoli, se me ne vado mi mancherà tutto, non mi vedo in un altro club italiano, voglio restare”

0
48




L’attaccante belga del Napoli Dries Mertens ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale belga Rtbf.

“Ho 32 anni ma mi sento meglio nel mio corpo di alcuni giovani di 25-26 anni che incontro negli spogliatoi. Vivo il momento migliore della mia carriera, segno gol molto facilmente. Ho intenzione di giocare bene per molto tempo. Voglio solo rimanere a Napoli ma al momento non posso dire nulla, sono belga, ma sono quasi italiano, sono stato nella vita italiana: sono sempre fuori, il sole, i piccoli caffè, la pasta … Non mi sono mai pentito di aver firmato a Napoli: sono stato felice sin dal primo giorno!”. Se me ne vado, mi mancherà tutto e non mi vedo firmare per un altro club italiano: mi renderebbe strano, così tanto mi sento a casa a Napoli. 

Un ritorno in Belgio alla fine della carriera? No, no, non credo proprio. Mi hanno detto che ho un profilo adatto per il calcio spagnolo, ma dalla Spagna non ho mai ricevuto offerte. 

Record di Maradona? Certo che ci penso, tutti me ne parlano! Sono abbastanza orgoglioso di avvicinarmi così tanto a una leggenda del genere. Ho incontrato Maradona due volte, ne abbiamo parlato un po’, ma non abbiamo fatto una foto, era a Napoli e sai come va: tutti hanno rotto le palle, tutti volevano una foto o un autografo, non volevo disturbarlo”.