Messi annuncia: “Volevo andar via ma resto al Barcellona, il presidente non è stato di parola”

0
437




Il fuoriclasse argentino ha annunciato la sua decisione in un’intervista agli spagnoli di “Goal.com”. Queste le parole di Messi. 

“Non avrei mai fatto causa al club della mia vita.

Ho detto alla società, soprattutto al presidente, che volevo andare via. Gliel’ho detto durante tutto l’anno. Pensavo che fosse il momento di farsi da parte. Credevo che il club avesse bisogno di gente più giovane, di gente nuova.

Pensavo che si stava per concludere la mia avventura al Barcellona con grande dispiacere, perché ho sempre detto che avrei voluto chiudere qui la mia carriera. 

È stato un anno molto complicato. Ho sofferto molto durante gli allenamenti, nelle partite, nello spogliatoio. Era diventato tutto molto difficile e per me è arrivato un momento in cui ho pensato di andare in cerca di nuovi obiettivi, di aria nuova.

Non è stato a causa del risultato in Champions contro il Bayern. Era da molto tempo che stavo pensando a questa decisione. Gliel’ho detto al presidente e il presidente mi ha sempre detto che alla fine della stagione avrei potuto decidere se andarmene o se restare. 

Alla fine non ha mantenuto la sua parola“.