Monte ingaggi: Napoli quinto, Koulibaly l’azzurro più pagato che guadagna quanto l’ottavo della Juventus

0
151




Interessante report della Gazzetta dello Sport sugli ingaggi dei calciatori della Serie A. Gli ingaggi lordi del massimo campionato di calcio sono passati dagli 882 milioni di euro del campionato 2015-16 ai 1.360 milioni di euro della stagione in corso.

La squadra che paga gli ingaggi netti più alti è la Juventus con 294 milioni di euro contro i 25 milioni di euro del Verona ultimo in questa speciale classifica, che vede ai primi cinque posti:

  1. Juventus: 294 milioni di euro;
  2. Inter: 169 milioni di euro;
  3. Roma: 125 milioni di euro;
  4. Milan: 115 milioni di euro;
  5. NAPOLI: 105 milioni di euro netti a stagione.

Il calciatore più pagato della Serie A è ovviamente Ronaldo con i suoi 31 milioni di euro netti a stagione. Per quanto riguarda il Napoli è Koulibaly l’azzurro che guadagna netti a stagione 6 milioni di euro, tanti quanti nella Juventus ne guadagnano Douglas Costa, Mandzukic e Khedira che occupano tra i bianconeri l’ottavo posto nella classifica dei più pagati.

Questa la classifica completa del monte ingaggi delle squadre di Serie A con in parentesi il calciatore più pagato in organico (le cifre sono in milioni di euro netti a stagione):

  1. Juventus: 294 (Ronaldo 31);
  2. Inter: 169 (Lukaku 7,5);
  3. Roma: 125 (Dzeko 5);
  4. Milan: 115 (Donnarumma 6)
  5. NAPOLI: 105 (Koulibaly 6);
  6. Lazio: 72 (Milenkovic-Savic e Immobile 2,5);
  7. Torino: 54 (Belotti, Izzo, Verdi, Sirigu, Zaza e Iago Falque 1,7);
  8. Fiorentina: 50 (Ribery 4);
  9. Cagliari: 44 (Nainggolan 3);
  10. Bologna: 41 (Destro 2);
  11. Genoa: 40 (Schone 1,5);
  12. Atalanta: 36 (Zapata 1,8);
  13. Sampdoria: 36 (Quagliarella 1,2);
  14. Sassuolo: 35 (Berardi, Consigli e Chiriches 1);
  15. Lecce: 32 (Babacar, Benzar e Imbula 1);
  16. Parma: 31 (Darmian 1,5);
  17. Spal: 30 (Petagna 1,2);
  18. Udinese: 30 (De Paul 0,80);
  19. Brescia: 28 (Balotelli 1,5);
  20. Verona: 25 (Pazzini 1,3).