Napoli-AZ Alkmaar 0-1 vista dagli azzurri: “L’AZ si è difeso bene, che sia da lezione, ora guardiamo avanti”

0
74




Alcuni tesserati del Napoli ai microfoni dei media e sui social hanno commentato la partita di Europa League giocata al San Paolo contro gli olandesi dell’AZ Alkmaar. 

Di Lorenzo a Sky: “Abbiamo fatto la nostra partita, imponendo il nostro gioco come vuole il mister ma siamo stati poco concreti. Dispiace per il risultato perché avremmo meritato la vittoria. Atalanta? Abbiamo cancellato subito quella partita e ci siamo concentrati su questa. La prestazione c’è stata. Ora guardiamo avanti. E’ un girone difficile, con squadre che giocano bene e stanno facendo bene in campionato ma è solo la prima partita e proveremo a recuperare dalle prossime perché questa è una competizione in cui vogliamo fare bene. L’AZ si è difeso bene, tutti dietro la linea della palla e via in contropiede, poi hanno segnato nell’unica occasione. Ora pensiamo subito al Benevento”.

Politano a Sky: “E’ mancato il gol, oltre che un po’ di cattiveria. Loro si sono messi tutti dietro e ci hanno punito alla prima occasione. Sappiamo che non siamo partiti bene, dovremo recuperare il terreno perso. Giovedì prossimo daremo il massimo per provare a vincere. Siamo consapevoli della nostra forza, sono sicuro che andremo avanti in tutte le competizioni”.

Fabiàn riportato dalla SSC Napoli:Non meritavamo la sconfitta. Loro hanno giocato tutti dietro difendendosi e cercando di ripartire. Non era facile entrare nella loro area però potevamo concretizzare di più”.

Invece l’AZ ha tirato una sola volta in porta e ha fatto gol. Questo è il calcio, ma adesso dobbiamo guardare avanti, continuare a lavorare così e pensare subito alla gara di campionato col Benevento”

Gattuso a Sky: “Non dovevamo perdere. Possesso palla sterile specie nel secondo tempo quando venivano troppi giocatori incontro sui piedi. La sensazione di una giornata storta e che non avremmo segnato. Abbiamo preso mezzo tiro in porta e l’abbiamo persa. Dovevamo giocare meglio senza palla. Abbiamo complicato il cammino, non possiamo sbagliare più nelle prossime cinque partite. L’AZ non ha mai difeso così, di solito fa gioco, invece è venuto qui solo a difendersi, facendo una partita di gran mentalità. Noi abbiamo comandato la partita, ma negli ultimi 10-15 metri potevamo fare meglio. Che ci serva da lezione, ma oggi non posso rimproverare niente alla squadra, se non quanto fatto negli ultimi 10-15 metri. Non è una questione di stanchezza. Questa squadra deve trovare la via del gol, quando gioca così, perché poi è chiaro che si va a rischiare”.

La SSC Napoli sul sito ufficiale:E’ dell’AZ l’esordio europeo al San Paolo. Il Napoli perde 1-0 in una partita dominata per possesso palla, ma risolta sul classico contropiede che un tempo si definiva “corsaro” per la falange di Alkmaar. Gli azzurri debuttano sul palcoscenico internazionale con la maglia Kombat Euro Napoli 2021 e conducono la sfida con il piglio autorevole, tale da comandare sempre la manovra. L’Az, che non manifesta esattamente i cromosomi dell’antonomastico gioco olandese, disegna la sua architettura di trincea e baionetta tenendo il baricentro sotto palla per proteggersi e ripartire. Il tema è tutto qui. E il succo cambia dopo un’oretta di pedissequa superiorità azzurra con il blitz in velocità olandese che premia la girata fulminea di De Wit. Basta per decidere il match nonostante il finale pregno di generosità e irruenza del Napoli. L’incipit europeo non è esaltante, ma la strada è lunga. Si riprende domenica con il derby a casa delle streghe nel week end di “Halloween”…”.