Napoli-Frosinone 2-2: la conferenza di Di Francesco in tre punti

0
113




L’allenatore del Frosinone Eusebio Di Francesco in conferenza stampa ha commentato la gara di campionato giocata contro il Napoli al Maradona.

Questi i passaggi più importanti delle sue dichiarazioni.

Sulla gara con il Napoli.

“Abbiamo fatto una prestazione di altissimo livello. La squadra ha rischiato qualcosa, ma per fare risultato al Maradona devi farlo. Il pareggio ci sta per quello visto ma per le forze in campo e il coraggio meritavamo di vincere”.

Sul cammino del Frosinone.

“Quando si affrontano le squadre di livello più alto non mi piace mettermi dietro e difendermi. Partire col presupposto di prenderle solo non mi garba, come diceva un vostro vecchio allenatore. Dobbiamo guardare a noi stessi, siamo ancora padroni del nostro destino. Però i pareggi non bastano ma teniamoci stretta questa grande prestazione. Turati? Si sta dimostrando un portiere che può continuare a giocare in questa categoria. Sta migliorando e ne siamo felici”.

Sulle scelte tattiche contro il Napoli.

“Uomo contro uomo con Osimhen? Abbiamo fatto benissimo quando eravamo alti, ho avuto una serie di risposte positive che danno ancora più forza a questa prestazione. Movimenti degli attaccanti? Avevo visto la partita contro l’Atalanta, rimodello la squadra a seconda degli avversari. Il fatto di mettere un uomo dentro e uno aperto metteva in difficoltà il loro terzino”.