Napoli-Frosinone: guida completa e probabili formazioni, ballottaggio in difesa per Calzona

0
178




Per la 32° giornata del campionato di Serie A il Napoli affronta il Frosinone allo stadio Maradona di Napoli domenica 14 aprile alle ore 12:30. Diretta TV sui canali DAZN e SKY.

Il rendimento in campionato di Napoli e Frosinone. 

Il Napoli è al momento 7° in classifica con 48 punti dopo 13 vittorie (6 in casa con Sassuolo, Udinese, Cagliari, Salernitana, Verona, Juventus), 9 pareggi (4 in casa con Milan, Monza, Genoa, Torino) e 9 sconfitte (5 al Maradona con Lazio, Fiorentina, Empoli, Inter, Atalanta). Quinto attacco del campionato con 48 gol segnati (20 in casa) e decima difesa con 38 gol subìti (21 in casa).

Il Frosinone, squadra con il peggior rendimento in trasferta dove non ha mai vinto, è terz’ultimo in classifica con 26 punti dopo 6 vittorie (nessuna in trasferta), 8 pareggi (4 in trasferta con Udinese, Salernitana, Verona, Genoa) e 17 sconfitte (11 in trasferta con Roma, Bologna, Cagliari, Inter, Milan, Lecce, Lazio, Atalanta, Fiorentina, Juventus, Sassuolo). Nono attacco del campionato con 38 gol segnati (13 in trasferta) e penultima difesa con 61 gol subìti (35 in trasferta).

I precedenti in casa del Napoli.

 Sono 6 i precedenti giocati dalle due squadre in casa del Napoli.

Così nella gara di andata allo Stirpe di Frosinone.

Frosinone-Napoli 1-3 con i gol di Harroui su rigore (F), Politano (N), Osimhen (N), Osimhen (N).

Il prossimo turno delle due squadre.

  • Sabato 20 aprile ore 18:00 Empoli-Napoli (DAZN)
  • Domenica 21 aprile ore 15:00 Torino-Frosinone (DAZN).

Gli Assenti. 

  • Nel Napoli: Ngonge, Juan Jesus, Olivera e Demme (fuori lista).
  • Nel Frosinone: Bonifazi, Monterisi, Oyono, Caso, Harroui, Ibrahimovic, Kalaj.

Squalificati. 

  • Nel Napoli: Ngonge.
  • Nel Frosinone: nessuno.

Diffidati. 

  • Nel Napoli: Rrahmani, Mazzocchi, Lobotka, Osimhen.
  • Nel Frosinone: Berrenechea, Soulé e l’assente Oyono.

Gli ex. 

  • Nel Napoli: nessuno.
  • Nel Frosinone: nessuno (Cheddira è di proprietà del Napoli ma non ha mai indossato la maglia azzurra).

Le previsioni meteo durante la partita. 

Cielo sereno; temperatura circa 25°; umidità circa 31%; venti moderati di Maestrale.

Le probabili formazioni di Napoli-Frosinone. 

Rispetto all’undici iniziale schierato con il Monza sono previsti tre cambi nel Napoli: Mario Rui per l’infortunato Olivera e Politano per lo squalificato Ngonge. Il terzo riguarda il ballottaggio Natan-Ostigard per sostituire Juan Jesus al centro della difesa, il difensore brasiliano ha saltato l’allenamento del sabato per una sciatalgia. Lindstrom recuperato parte dalla panchina. Si va verso la conferma di Zielinski a centrocampo.

Di Francesco punta sul ritorno in difesa di Lirola per provare a espugnare il Maradona, come fatto in Coppa Italia, e anche per sfatare il tabù trasferta in questo campionato con ancora uno zero nella casella delle vittorie lontano dallo Stirpe.

NAPOLI (4-3-3):

(1) Meret; (22) Di Lorenzo, (13) Rrahmani, (3) Natan, (6) Mario Rui; (99) Anguissa, (68) Lobotka, (20) Zielinski; (21) Politano, (9) Osimhen, (77) Kvaratskhelia.
A disposizione: (95) Gollini, (14) Contini; (30) Mazzocchi, (55) Ostigard; (24) Cajuste, (32) Dendoncker, (8) Traoré; (29) Lindstrom, (18) Simeone, (81) Raspadori. All. F. Calzona.

FROSINONE (3-4-2-1):

(80) Turati; (20) Lirola, (5) Okoli, (6) Romagnoli; (7) Zortea, (36) Mazzitelli, (45) Berrenechea, (32) Valeri; (18) Soulé, (12) Reiner; (70) Cheddira.
A disposizione: (1) Frattali, (31) Cerefolini; (47) Lusuardi, (3) Marchizza; (4) Brescianini, (16) Garritano, (14) Gelli; (7) Baez, (17) Kvernadze, (29) Ghedjemis, (8) Seck, (11) Cuni, (9) Kaio Jorge.  All. E. Di Francesco.

La sestina arbitrale.