Napoli-Inter, match program e probabili formazioni: due i dubbi per Gattuso, Conte pensa a Eriksen

0
477




Stadio San Paolo di Napoli sabato 13 giugno ore 21:00. Semifinale di ritorno della Coppa Italia 2019-20. In campo Napoli e Inter. Diretta TV sui RaiUno. 

Il rendimento. Il Napoli in Coppa Italia ha eliminato Perugia (2-0), Lazio (1-0) e ha vinto l’andata a San Siro 1-0. L’Inter ha eliminato  Cagliari (4-1), Fiorentina (2-1) e ha perso l’andata a San Siro 0-1.

Cosa serve alle due squadre per andare in finale. Il Napoli si qualifica se pareggia o vince. L’Inter si qualifica se vince con qualunque risultato diverso dall’1-0. Con l’1-0 in favore dell’Inter le squadre vanno ai calci di rigore senza giocare i supplementari.

I precedenti. Napoli e Inter per la decima volta si affrontano in un turno di Coppa Italia a eliminazione diretta. L’Inter conduce 6-3.

Prossimo turno. Chi si qualifica affronta la Juventus nella finale di Roma in programma mercoledì 17 giugno.

Gli assenti. Nel Napoli Manolas e Lobotka. Nell’Inter Godin e Vecino.

I diffidati. Nel Napoli Ospina, Manolas, Fabiàn, Mario Rui. Nell’Inter Godin, Skriniar e Sensi.

Gli ex. Nel Napoli Politano. Nell’Inter nessuno.

Le probabili formazioni. Indovinare le formazioni è un terno al lotto considerando che il Napoli non gioca una gara dallo scorso 29 febbraio, mentre l’Inter dallo scorso 8 marzo. Gattuso sceglie Maksimovic per sostituire l’indisponibile Manolas e deve risolvere i ballottaggi tra Ospina e Meret e tra Callejon e Politano. Due dubbi anche per Conte che deve decidere a chi assegnare la maglia da titolare tra Sensi ed Eriksen e tra Young e Biraghi. Ricordiamo che le due squadre possono fare cinque sostituzioni a testa.

NAPOLI (4-1-4-1): Meret, Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Demme; Callejon, Fabiàn, Zielinski, Insigne; Mertens.
A disposizone: Ospina, Karnezis; Hysaj, Malcuit, Luperto, Ghoulam; Allan, Elmas; Politano, Milik, Llorente, Lozano, Younes. All. Gattuso. 

INTER (3-4-1-2): Handanovic, Skriniar, de Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Brozovic, Young; Eriksen; Lukaku, Lautaro.
A disposizione: Padelli, Berni; D’Ambrosio, Ranocchia, Asamoah, Biraghi; Sensi, Moses, Gagliardini, Borja Valero; Alexis Sancvhez, Esposito. All. Conte. 

La sestina arbitrale.

ARBITRO: Gianluca ROCCHI di Firenze;
assistenti di linea: Del Giovane e Cecconi.
IV uomo: Mariani;
addetto al VAR: Valeri;
assistente al VAR: Giallatini.