Napoli-Lazio 3-1 vista dagli azzurri: “Partita vera, il modo migliore per chiudere il campionato”

0
55
Foto fonte SSC Napoli




Alcuni tesserati del Napoli ai microfoni dei medi e sui social hanno commentato la gara di campionato giocata contro la Lazio al San Paolo.

Gattuso a Sky:Insigne ha parlato col dottore, domani e dopodomani valutiamo. Io non lo so precisamente cos’ha, se parlo faccio danni. Domani farà una risonanza e vedremo. Da anni il calcio italiano è cambiato anche nella mentalità. Nessuno regala niente neanche alla fine. Oggi io meritavo l’espulsione, ho fatto anche io un po’ di caciara. C’è stata qualche parola di troppo, ci siamo detti qualcosa. Ho esagerato, bisogna essere onesti. Devo stare calmo o faccio ancor più danni. Ripeto, ho sbagliato, dovevo essere cacciato. La squadra mi è piaciuta anche oggi. Nel secondo tempo più che nel primo. Nella testa ce l’ho la formazione, ma vediamo in questi giorni con i recuperi dei giocatori. Proveremo a scrivere una pagina importante per questo club e questa città. Dopo il lockdown abbiamo provato a fare qualcosa di diverso. A tratti facciamo pressione ultra-offensiva, a tratti aspettiamo più bassi. Dobbiamo fare tutte queste cose. Lì bisogna andare a rischiare qualcosa in più perché si parte da 1-1. All’inizio la squadra non sapeva fare la prima pressione, adesso siamo migliorati”.

Politano sui social: “Il modo migliore per chiudere il nostro campionato, con una vittoria importante! L’unica tristezza è chiudere in questo bellissimo stadio senza il calore del nostro pubblico, ma ora pensiamo alla Champions League!”.

La SSC Napoli sul sito ufficiale: “Finisce con un successo tondo e meritato l’ultimo atto del campionato. Il Napoli batte la Lazio 3-1 e chiude in bellezza la marcia italiana. Adesso c’è l’avventura europea che riattacca il filo luminoso esattamente tra una settimana per l’ottavo di ritorno di Champions. Serata di calcio bello e giocato con verve da entrambe le squadre. Al San Paolo ci rivediamo nella prossima stagione. Da oggi si apre il cassetto dei sogni per il countdowm verso l’8 agosto al Camp Nou in una sfida di ambizione, nobità e fascino sotto le stelle più luminose d’Europa”.