Napoli-Lazio: le probabili formazioni e tutto quello che c’è da sapere sulla sfida del San Paolo

0
60




Ultima giornata del campionato di Serie A 2019-20. Stadio San Paolo sabato 1 agosto ore 20:45. In campo Mapoli e Lazio. Diretta TV sui canali Sky e in radio su Kiss Kiss Napoli e Kiss Kiss Italia. 

Il rendimento. Napoli 7° in classifica con 59 punti dopo 17 vittorie (9 in casa), 8 pareggi (3 in casa) e 12 sconfitte (6 in casa). Lazio 3° in classifica alla pari con l’Atalanta con 78 punti dopo 24 vittorie (10 in trasferta), 6 pareggi (3 in trasferta) e 7 sconfitte (5 in trasferta). Napoli 8° attacco del campionato con 58 gol (28 in casa) e 8° difesa con 49 gol (23 in casa). Lazio 3° attacco del campionato con 78 gol (32 in trasferta) e 2° difesa con 39 gol subìti (22 in trasferta).

I precedenti. Sono 77 i precedenti tra le due squadre giocati in casa del Napoli.

Così all’andata. Lazio-Napoli 1-0 gol di Immobile.

Prossima partita. La Lazio chiude oggi la sua stagione. Barcellona-Napoli, ritorno ottavi di finale di Champions League sabato 58 agosto alle ore 21:00 (in TV su Sky e in chiaro su Canale 5).

Gli assenti. Nel Napoli Llorente sicuro (fuori lista) in dubbio Manolas e Maksimovic. Nella Lazio in attesa delle convocazioni Luca, Lulic, Radu.

I diffidati. Nella Lazio Bastos, Acerbi e Jony. Nel Napoli Zielinski.

Gli ex. Nessuno.

Le probabili formazioni.

Gattuso tra il desiderio di provare la formazione anti-Barcellona e il non rischiare i possibili undici titolari pensati per la sfida contro i catalani. Per l’ultima di campionato Inzaghi pensa alla squadra titolare per aiutare Immobile (35 gol) a superare il record di gol nello stesso campionato che appartiene a Higuain con 36 gol. Inoltre la Lazio punta alla vittoria per approfittare di un eventuale pareggio tra Atalanta e Inter e conquistare il secondo posto in classifica.

NAPOLI (4-1-4-1): Ospina; Hysaj, Di Lorenzo, Koulibaly, Mario Rui; Demme; Callejon, Fabiàn, Zielinski, Insigne. Mertens.
A disposizione: Meret, Karnezis; Malcuit, Manolas e Maksimovic (entrambi in dubbio), Luperto, Ghoulam; Lobotka, Elmas, Allan; Politano, Lozano, Mili, Younes. All. Gattuso. 

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Luiz Felipe, Acerbi; Lazzari, Milinkovic-Savic, Parolo, Luis Alberto, Jony; Correa, Immobile,
A disposizione: Guerrieri, Proto; Armini, Lukaku, Marusic, Quissanga, Soares Silva, Vavro; D. Anderson, Cataldi, Lucas Leiva, Menendez, A. Anderson; Adekanye, Caicedo. All. Inzaghi. 

La sestina arbitrale.