Napoli-Milan, match program e probabili formazioni: c’è Bakayoko, due dubbi in attacco per Gattuso

0
151




Ottava giornata del campionato di Serie A 2020-21. Stadio San Paolo domenica 22 novembre ore 20:45. In campo Napoli e Milan. Diretta TV sui canali Sky e in radio su Kiss Kiss Italia e Kiss Kiss Napoli. 

Il rendimento. Milan 1° in classifica con 17 punti dopo 5 vittorie (in trasferta con Crotone, Udinese e Inter) e 2 pareggi. Napoli terso in classifica con 14 punti (15 sul campo) dopo 5 vittorie (in casa con Genoa e Atalanta) e 1 sconfitta (in casa con il Sassuolo). Napoli miglior difesa del campionato con 4 gol subìti sul campo. Ibrahimovic capocannonire del campionato con 8 gol.

I precedenti. Sono 82 i precedenti giocati dalle due squadre a Napoli.

Così lo scorso campionato. Napoli-Milan 2-2 con i gol di Theo Hernandez (M), Di Lorenzo (N), Mertens (N), Kessie su rig. (Milan).

Prossima partita. Domenica 29 novembre: Milan-Fiorentina (ore 15:00 Dazn), Napoli-Roma (ore 20:45 Sky).

I diffidati. Nessuno.

Gli assenti. Nel Milan Leao, Maldini e Musacchio. Nel Napoli Osimhen, Hysaj, Rrahmani, Milik, Llorente.

Gli ex. Nel Napoli Gattuso e Bakayoko, nel Milan nessuno.

Le probabili formazioni. Per Bonera, sostituto di Pioli in panchina, formazione fatta per dieci undicesimi. Il dubbio è legato all’assenza di Leao che potrebbe essere sostituito da Rebic oppure da Brahim Diaz con Çalhanoğlu dirottato sulla fascia. Per Gattuso ballottaggio a destra Politano-Lozano con il primo favorito per non aver giocato con le nazionali. Il tecnico del Napoli deve poi pensare alla sostituzione di Osimhen, due le opzioni: Mertens centravanti e uno tra Elmas (favorito) e Zielinski trequartista, Petagna centravanti.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabiàn, Bakayoko; Politano, Elmas, Insigne; Mertens.
A disposizione: Ospina, Contini; Malcuit, Maksimovic, Ghoulam; Demme, Lobotka, Zielinski; Lozano, Petagna. All. Gattuso. 

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma G.; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Çalhanoğlu, Rebic; Ibrahimovic.
A disposizione: Donnarumma A., Tatarusanu; Dalot, Conti, Kalulu, Duarte, Gabbia; Castillejo, Tonali, Hauge, Krunic, Brahim Diaz; Colombo. All. Bonera. 

La sestina arbitrale.

  • ARBITRO: Paolo VALERI (di Roma):
  • assistenti di linea: Giallatini e Colarossi;
  • IV uomo: Doveri;
  • addetto al VAR: Irrati;
  • assistente al VAR: Paganessi.