Napoli-Verona, match program e probabili formazioni: Ancelotti potrebbe far riposare Di Lorenzo, dubbio in attacco per Juric

0
258




Ottava giornata del campionato di Serie A. Stadio San Paolo sabato 19 ottobre ore 18:00. In campo Napoli e Verona. Diretta TV sui canali Sky e in radio su Kiss Kiss Napoli e Kiss Kiss Italia. 

Il rendimento. Napoli quarto in classifica con 13 punti a -6 dalla capolista Juventus. Verona decimo in classifica con 9 punti e +3 sulla zona retrocessione. Il Napoli in casa ha ottenuto 2 vittorie e 1 sconfitte, il Verona in trasferta 1 vittoria, 1 pareggio e 1 sconfitta. Napoli miglior attacco del campionato alla pari dell’Atalanta con 11 gol, Verona seconda difesa del campionato (dietro solo a quella dell’Inter) con appena 5 gol incassati.

I precedenti. Sono 40 le sfide già giocate dalle due squadre in casa del Napoli.

Assenti. Nel Napoli Maksimovic, Hysaj e Lozano. Nel Verona il portiere Radunovic, Bessa, Pazzini, l’attaccante Tupta.

Diffidati. Nessuno.

Ex. Nel Napoli nessuno, nel Verona Tutino.

Prossimo turno. Verona-Sassuolo (venerdì 25 ottobre ore 20:45), Spal-Napoli (domenica 27 ottobre ore 15:00).

Probabili formazioni. Per Juric dubbio al centro dell’attacco dove Stepinski potrebbe essere preferito al rientrante Di Carmine. Ancelotti deve programmare anche la trasferta decisiva di Champions contro il Salisburgo di mercoledì e potrebbe far riposare chi ha giocato già tanto (nazionale compresa) e far riposare Di Lorenzo in difesa e uno tra Insigne e Mertens in attacco. Mario Rui reduce da infortunio potrebbe lasciare il posto a Ghoulam mentre Elmas dopo i due gol segnati alla Macedonia potrebbe essere preferito a Zielinski.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Manolas, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Fabiàn, Elmas; Insigne, Milik.
A disposizione: Ospina, Karnezis; Di Lorenzo, Tonelli, Luperto, Mario Rui; Zielinski, Gaetano; Younes, Mertens, Llorente. All. Ancelotti.

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Verre, Salcedo; Stepinski.
A disposizione: Berardi, Ciezkowski; Vitale,  Bocchetti, Dawidowicz, Empereur, Adjapong; Henderson,  Danzi, Zaccagni, Pessina; Tutino,
Di Carmine. All. Juric.

La sestina arbitrale. 

  • ARBITRO: Marco PICCININI di Forlì;
  • assistenti di linea: Preti e Valeriani;
  • IV uomo: Aureliano;
  • addetto al VAR: Mariani;
  • assistente al VAR: Schenone.