Pampa Sosa a Delietta Gol: “Mi piace sottolineare un aspetto del secondo tempo del Napoli a Monza”

0
105




Il primo attaccante dell’era De Laurentiis, Roberto ‘Pampa’ Sosa, opinionista della trasmissione Diletta Gol in onda ogni giovedì alle 21.00 su Prima Tv canale 17 e TV Luna canale 83.


“Qualificazione Champions? Non sono ottimista perché credo che il Napoli debba vincere tutte le partite…ovviamente lo speriamo e se dovesse farlo saremmo tutti contenti. Può andare bene il Napoli che ha gestito il secondo tempo con il Monza dopo il vantaggio perché ora serve soprattutto fare punti, ma nel primo tempo con il Monza ha giocato male e quel primo tempo così come tutto il percorso fatto finora dal Napoli non mi da tante speranza.

Secondo me dal punto emozionale questa squadra non ha saputo gestire le emozioni post scudetto e la testa è fondamentale. Della gara con il Monza mi piace sottolineare un aspetto: il Napoli nel secondo tempo è tornato in campo dopo appena 11 minuti e 30 secondi, ciò capita quando nell’intervallo sono volate parole grosse. Poi torni in campo e siccome i giocatori del Napoli sono forti si vede poi una prestazione come nel secondo tempo con il Monza.

Paragoni con l’anno scorso? secondo me non è mancato solo Spalletti ma anche Giuntoli perché non è facile di gestire una rosa con 30 calciatori soprattutto dal punto di vista emozionale dopo aver vinto uno scudetto.

Mercato? Il Napoli con l’addio di Osimhen solo una cosa non può sbagliare con 120 milioni: l’attaccante. A me piace molto Scamacca.

Il Frosinone ha la seconda peggior difesa del campionato però anche il Napoli con Calzona non ha mai fatto un clean sheet. Ha un bel portiere, domenica scorsa ha fermato il Bologna. Pronostico? Ora conta solo fare punti però l’aspetto emozionale conta tanto e lo 0-4 in Coppa Italia potrebbe essere uno stimolo importante per il Napoli”