Pirlo in conferenza: “Non penso ci sia il rischio di non giocare con il Napoli, possibili esperimenti anche domani”

0
109




L’allenatore della Juventus Andrea Pirlo in conferenza stampa ha presentato la sfida di campionato contro il Napoli in programma domani sera alle ore 20:45 allo Stadium di Torino. 

Questi i passaggi più interessanti delle dichiarazioni dell’allenatore della Juventus.

“Non penso ci sia il rischio di non giocare con il Napoli. C’è stato un comunicato della lega con regole ben precise, non penso ci siano problemi. Noi abbiamo preparato la partita come tutte le altre squadre, quanto successo non ci ha influenzato minimamente.

Abbiamo provato il nostro gioco per la Roma e magari proveremo altro per il Napoli. Esperimenti dovevamo farne e magari domani sarà uguale.

Dybala veniva da due mesi di totale assenza. Ha un’altra settimana di lavoro in più nelle gambe, vediamo domani se c’è possibilità di farlo giocare dall’inizio o a gara in corso. Arthur si è allenato bene, c’è la possibilità che giochi dall’inizio. Morata è un giocatore funzionale, non penso abbia fatto così male come è stato detto. Ha lavorato poco con noi, l’abbiamo messo dentro perché pensavamo potesse far male alla Roma. Lui è a disposizione.

Chi gioca a sinistra? Può giocare Cuadrado così come Frabotta. 

Il Napoli ha dimostrato di aver cambiato mentalità con Gattuso. Sono forti, è già un anno quasi che lavorano assieme e questo credo che sia un loro punto di forza. Ma noi non siamo da meno. Gattuso da allenatore è diverso rispetto che da giocatore”.