Play-out Serie B: il Brescia retrocede in Serie C salvo il Cosenza, vergognoso comportamento di alcuni tifosi bresciani

0
223




Dopo la gara di andata giocata in Calabria e vinta 1-0 dal Cosenza, a Brescia si è giocato il ritorno del play-out salvezza di Serie B.

La partita è terminata 1-1, risultato utile al Cosenza che si salva e resta in Serie B mentre il Brescia retrocede in Serie C.

Bresciani in vantaggio con Bisoli al 74′ ma quando orami i supplementari erano più che una possibilità al 96′ il Cosenza agguanta il pari salvezza al 96′ con Meroni.

Al gol del Cosenza si scatenano alcuni tifosi del Brescia che iniziano a lanciare fumogeni e oggetti sul campo, poi al tentativo di invasione di campo che costringe la Polizia a intervenire, la gara viene sospesa.

Nel tunnel degli spogliatoio volano parole grosse tra i calciatori delle due squadre e si scatena un parapiglia che porta all’espulsione di di Rigone del Cosenza.

La Polizia riesce a riportare la calma ma l’arbitro Massa, dopo oltre mezzora di attesa, decide di fischiare la fine della gara da bordo campo.

Cosenza salvo e Brescia che saluta la Serie B nel peggiore dei modi.