Romairone DS del Chievo: “A Napoli non faremo barricate, Inglese sta crescendo”

0
427




Intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss, il DS del Chievo Giancarlo Romairone ha parlato dell’imminente sfida di campionato contro il Napoli:

“Dobbiamo toglierci di dosso grossa la delusione del pareggio in extremis con il Sassuolo. A noi servono ancora i punti per la salvezza ma non  siamo in grado di alzare le barricate e quindi non le faremo contro il Napoli.

Il nostro limite è quello di giocare sempre e forse per questo siamo vicini a una zona calda della classifica.

La nostra identità di squadra sta nel giocare sempre, senza fare barricate, producendo gioco. A Napoli il compito sarà difficile, ma servirà una partita di spessore perché abbiamo necessità di punti.

Inglese? Questi ultimi mesi al Chievo lo completeranno. Merita una squadra più importante perché è un giocatore completo, sta crescendo, ha tante doti importanti, di testa, negli spazi e nella difesa del pallone.

Scudetto? La Juventus ha il vantaggio di avere l’abitudine a giocare per vincere. Se il Napoli resta spensierato. La forza di struttura della Juventus è chiara, ma il Napoli è cresciuto costantemente, portando entusiasmo e un gran gioco, questo non è un limite ma un aspetto positivo”.