Sarri in conferenza stampa: “Ingenui sul gol subìto, dovevamo pareggiare prima, la scelta di Milik”

0
385
NAPLES, ITALY - SEPTEMBER 17: Napoli's coach Maurizio Sarri looks on during the UEFA Europa League match between Napoli and Club Brugge KV on September 17, 2015 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)




Sarri, allenatore del Napoli, dopo il match pareggiato 1-1 con il Sassuolo ha tenuto la conferenza stampa post partita nella sala stampa del Mapei Stadium:

“Noi vogliamo fare 87 punti perchè sarebbe il record della storia del Napoli per questo non ci piace pareggiare. Se siamo lontano da latri obiettivi vuol dire che siamo andati oltre ogni più rosea aspettativa. 

Quando si va sotto contro una squadra che lotta per non retrocedere diventa tutto più complicato. Dovevamo pareggiare prima. Inoltre siamo stati ingenui sul gol incassato. 

Milik è entrato perchè ci da soluzioni diverse. E’ pronto e ha colpito anche una traversa. Dries penso abbia preso un colpo. Zielinski mi è sembrato il migliore. 

Le pause per la nazionali possono danneggiare le squadre come la nostra che vive di meccanismi. 

Il Sassuolo lo ha messo sul piano fisico? Fa parte del gioco ma se fossi un arbitro non permetterei le perdite di tempo.